Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ludovico Einaudi suona al Polo Nord per salvare l'Artico

Con Greenpeace per salvare l'Artico, Ludovico Einaudi ha suonato direttamente al Polo Nord, su una piattaforma galleggiante 

ludovico einaudi greenpeace
Instagram

Elegy for the Arctic. È questo il titolo della composizione originale che il celebre pianista e compositore italiano Ludovico Einaudi ha suonato proprio lì, sull'Artico. Come è facilmente intuibile si tratta di un brano, intenso e coinvolgente come sempre lo sono quelli di Ludovico Einaudi, che vuole attirare l'attenzione sulla difesa dell'Artico. La note del pianoforte si mescolano ai rumori del Polo Nord e l'elegia che ascoltiamo fa tremare le nostre corde più intime.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La performance di Ludovico Einaudi si inserisce nella campagna di Greenpeace per la difesa dell'Artico e l'artista ha suonato su una piattaforma galleggiante, davanti alla coste delle isole Svalbard, in Norvegia, sullo sfondo del ghiacciaio costiero di Wahlenbergbreen. Elegy for the Arctic di Ludovico Einaudi, oltre a essere coinvolgente all'ascolto, è anche bella da vedere, con quel pianoforte nero a coda in contrasto con il bianco dei ghiacci perenni e che se ne va in giro sul mare ghiacciato.

[instagram ]

Save The Arctic! "Elegy for the Arctic" - Live for Greenpeace Sign the petition to protect the Arctic: https://www.savethearctic.org/ #greenpeace #savethearctic #ludovicoeinaudi #elegyforthearctic

Una foto pubblicata da Ludovico Einaudi (@ludovico_einaudi) in data: 21 Giu 2016 alle ore 00:50 PDT

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

[/instagram]

Le richieste di Greenpeace sono chiare: fermare le attività umane invasive (quali trivellazioni petrolifere e pesca intensiva) al fine di salvaguardare l'ambiente naturale. Please, save the Arctic. Questo l'invito finale del video di Ludovico Einaudi. Che noi facciamo nostro: se anche tu vuoi salvare l'Artico, firma qui.

Per raggiungere la straordinaria location Ludovico Einaudi ha viaggiato a bordo della nave di Greenpeace Arctic Sunrise con il suo pianoforte a coda, imbarcato in Germania. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Eco