Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il motivo per cui è meglio non sciacquare i piatti prima della lavastoviglie

È tua abitudine dare una veloce lavata ai piatti prima di metterli in lavastoviglie? Non farlo più, ecco perché

Getty Images

Se avete la lavastoviglie questi consigli potrebbero esservi utili. Fate un prelavaggio sotto l'acqua corrente prima di mettere piatti, pentole e posate in lavastoviglie? Non fatelo più. Il perché l'ha spiegato Carolyn Forte, direttrice del Cleaning Lab presso il Good Housekeeping Institute, al sito goodhousekeeping.com.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Il detersivo deve fare il suo lavoro

Ok, dovete buttare gli avanzi di cibo dai piatti perché la lavastoviglie non può pulire in questo modo. Ma i detersivi devono attaccarsi alle piccole particelle di sporco per agire correttamente.

2. È solo uno spreco di acqua e di energia

The National Resource Defense Council sostiene che la lavastoviglie moderna utilizza, in media, dai 3 ai 5 litri per ogni carico, mentre lavando a mano si sprecherebbero ben 8 litri. Lasciate fare il lavoro pesante alla lavastoviglie, la vostra energia usatela per altro.

3. Ci sono tante altre cose da fare

Il pre-risciacquo non è quindi obbligatorio. Anche se per voi è diventato quasi un rito, forse insegnato dalla mamma. Con una buona lavastoviglie è possibile risparmiare 230 ore (sono quasi 10 giorni!) all'anno da dedicare a ciò che amate di più.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Eco