Antonino Cannavacciuolo apre una pasticceria a Novara e non vediamo l'ora di assaggiare tutto

Nei locali della storica Recalchi del centro di Novara lo chef stellato apre in giugno la Cannavacciuolo Bakery, una pasticceria tradizionale dove acquistare dolci stellati, dai croissant ai cioccolatini, wow!

antonino-cannavacciuolo-pasticceria-novara
Getty Images

Antonino Cannavacciuolo non si ferma mai. L'amatissimo chef di Cucine da incubo e giudice di Masterchef dopo il suo Café & Bistrot di piazza Martiri fa il bis a Novara e per la gioia di tutti i golosi inaugura in giugno la Cannavacciuolo Bakery: una pasticceria tradizionale dove acquistare i dolci firmati dallo chef stellato dell'Hotel Villa Crespi di Orta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

È un'idea geniale quella di chef Cannavacciuolo, due stelle Michelin, maturata insieme alla moglie Cinzia Primatesta, proprietaria di Villa Crespi: nella prima pasticceria dello chef - nei locali di Recalchi, una storica pasticceria del centro novarese che era ormai chiusa, in via Giotto 2 - saranno in vendita dolci classici, dolci rivisitati in chiave moderna e con tecniche di lavorazione contemporanee e poi brioche, croissant, una linea di cioccolatini, le praline, i babà al rum e i macarons, mentre per il futuro si pensa anche a una produzione salata. Solo vendita, come nelle pasticcerie di una volta. Il dolce della domenica (ma non solo) è servito!

Questione di geometria! #VillaCrespiExperience⠀

A post shared by Relais Chateaux Villa Crespi (@villacrespi) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cucina