Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

La ricetta della pizza di Spontini

Come preparare a casa la pizza alla milanese di un locale storico, dove viene servita rigorosamente al trancio

ricetta pizza di spontini
Pizzerie Spontini

Spontini per i milanesi è sinonimo di pizza al trancio. La sua è una storia di tradizione, nata dagli incroci di famiglie di ristoratori toscani immigrati a Milano all'inizio del '900. Fondatori di Cibi Cotti, trattorie senza tavoli con poche mensole d'appoggio, nel '53 lanciarono la prima pizza al trancio: alta, filante, economica, con poche varianti, ispirata allo sfincione siciliano. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Una formula mai cambiata nel tempo, vincente tanto da essere moltiplicata nella catena di pizzerie Spontini aperte in varie zone 
di Milano. 
Il discendente dal fiuto imprenditoriale, Massimo Innocenti, ha concesso un solo ritocco: l'inconfondibile trancio leggermente soffritto che con l'equivalente del valore di 3,50 euro sfamava da ragazzi, oggi è solo meno salato. La sua storia è stata raccolta da Roberta Schira nel libro Spontini, fresco di stampa (Rizzoli, 160 pagine, euro 29).

Ecco la ricetta per preparare a casa la pizza "alla milanese"

Pizzerie Spontini

Ingredienti per la versione estiva, in una teglia 
di Ø 45-50 cm

  • 1,5 kg di farina 00
  • 1 l di acqua fredda
  • 15 g di lievito di birra
  • 15 g di sale marino
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito

    per la farcitura

    • 1 kg di mozzarella di latte vaccino asciutta
    • 500 g 
di polpa di pomodoro
    • 1 manciata di origano
    • 10 g di sale
    • poco pepe nero
    • 5 acciughe di Sciacca
    • 5 cucchiai di olio d'oliva

      per la teglia

      • olio di soia

        Preparazione

        1. Su una spianatoia di marmo, preparate la classica "fontana" con la farina.  Sciogliete il lievito e unite poco alla volta acqua e lievito. Impastate fino a raggiungere una consistenza elasticae non troppo umida; salate e fate riposare 20-30 minuti.
        2. Ungete la teglia, stendete l'impasto e fatelo riposare per altri 30 minuti.  Schiacciate la polpa di pomodoro e conditela con sale, pepe, origano, acciughe e olio. Sgocciolate la mozzarella.
        3. Stendete la salsa sulla pizza e infornate alla temperaturapiù alta possibile (nei forni di casa, 250 °C). Dopo 15 minuti unite la mozzarella e bucherellate la pizza: 3 minuti e sarà pronta.
          Pubblicità - Continua a leggere di seguito
          Altri da Cucina