Non è inverno senza cioccolata calda e densa fatta in casa. Mmmm

Come preparare un'ottima cioccolata calda densa fatta in casa, con tutte le sue varianti possibili, da quella light alla versione senza latte

Inverno + weekend + pioggia = come preparare la cioccolata calda e densa fatta in casa perfetta? Nelle giornate fredde arriva sempre un momento di massima gioia ovvero quello in cui senti di meritarti una cioccolata calda. Con la panna o senza, con l'aggiunta di uno sfizioso marshmallow nella tazza o ricoperta da tantissimi confetti colorati, ci sono mille modi per gustarla. Ma prima bisogna scovare la ricetta giusta per preparare la cioccolata calda senza usare le bustine già pronte, con la massima attenzione alla scelta delle materie prime che devono essere di ottima qualità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Cioccolata calda densa fatta in casa

Partiamo dalla ricetta base della cioccolata calda, che si prepara veramente in 5 minuti: si parte dal cioccolato scuro, fondente o al latte in base ai gusti, oppure bianco per preparare appunto la cioccolata calda bianca (100 gr), che va sciolto a bagnomaria. A parte metti in un pentolino 400 ml di latte intero. Aggiungi al latte, setacciandoli con un colino, un cucchiaio di amido di mais e uno di cacao amaro (15 gr circa ciascuno), mescolando con una frusta per evitare che si formino i grumi. In seguito sciogli anche lo zucchero (15 gr, ma la quantità si può aumentare in base al gusto personale) e metti il pentolino sul fuoco. Una volta che il tutto avrà raggiunto quasi la temperatura di ebollizione, solo in quel momento unisci al composto il cioccolato che hai fatto sciogliere in precedenza mescolando bene. La tua cioccolata calda e fumante è pronta! Alla ricetta si possono aggiungere a piacere un pizzico di peperoncino oppure una spolverata di cannella. Per un tocco in più invece nel latte si può sciogliere un po' di vaniglia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

2. Cioccolata calda senza amido di mais

La ricetta della cioccolata calda si può preparare anche senza amido di mais, che viene aggiunto in qualità di addensante. Si può sostituire con la fecola di patate o la farina di riso nelle stesse quantità.

3. Cioccolata calda con cacao amaro

Se non hai in casa una tavoletta di cioccolato, puoi utilizzare anche solo il cacao amaro. In questo caso ti servono 500 ml di latte, 60 gr di cacao amaro, 20 gr di zucchero e 20 gr di amido di mais, fecola di patate o farina di riso: unisci in un pentolino le polveri e aggiungi il latte piano piano, a filo, mescolando con una frusta. Metti sul fuoco e spegni non appena il tutto si sarà addensato, ci vogliono davvero 5 minuti per preparare la tua cioccolata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. Cioccolata calda senza latte

La cioccolata calda senza latte è la versione vegan di questa amata bevanda, ideale anche per gli intolleranti al lattosio. Al posto del latte si può usare nella ricetta che trovi sopra il latte di soia, di mandorla oppure di riso.

5. Cioccolata calda light

La cioccolata calda più leggera è fatta con latte scremato, cacao amaro, un po' di fecola di patatate per addensare e un dolcificante (stevia o aspartame). Se vuoi prepararla ancora più leggera e con meno calorie usa l'acqua al posto del latte.

Cioccolata calda, quante calorie contiene?

Ma veniamo alle note dolenti. Anzi no, perché la cioccolata calda è molto meno calorica di quello che si pensa: 100 grammi infatti contengono circa 150 calorie (160 calorie circa per ogni tazza).

Foto di Erol Ahmed su Unsplash

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cucina