Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Tzatziki, come si prepara la salsa greca allo yogurt

Vero comfort food, la salsa tzatziki si prepara con yogurt e cetrioli ed è pronta in un attimo, si serve su crostini o con la pita ed è ancora più golosa con gamberi e calamari alla griglia: ecco la ricetta greca originale

La ricetta originale dello tzatziki
Getty Images

Vero comfort food, lo tzatziki èla salsa più famosa della cucina greca, tradizionalmente abbinata alla carne: pronto in un attimo, si serve su crostini di pane o con la pita ed è ancora più goloso portato in tavola con gamberi e calamari alla griglia. Diffusa in Grecia ma anche in Albania e Bulgaria, la salsa tzatziki viene preparata con yogurt, di pecora o di capra, cetrioli (come purea o spezzettati), aglio, sale e olio d'oliva. Ogni Paese ha poi le sue varianti tipiche, e spesso vengono aggiunte menta o aneto, spezie aromatiche o cipolla. Noi vi proponiamo la freschissima ricetta greca originale, una madeleine delle vacanze in Grecia da portare in tavola tutto l'anno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La ricetta greca originale dello tzatziki

Ingredienti per 4-6 persone 

  • 500 g di yogurt greco 
  • 2 cetrioli di media grandezza 
  • 4-5 spicchi d'aglio 
  • il succo di 1 limone 
  • 1 pizzico di sale marino 
  • olio extravergine di oliva 
  • menta o aneto facoltativi

    Preparazione

    1. Lava bene i cetrioli e grattugiali con la grattugia a fori grossi. Puoi sbucciarli con la mandolina o no. Mettili nello scolapasta cosparsi con poco sale a perdere l'acqua di vegetazione per un'ora. Se non hai tempo strizzali in un canovaccio pulito. 
    2. Trasferisci i cetrioli  in una ciotola capiente con lo yogurt, l'aglio grattugiato, il succo di limone. Regola di sale, condisci con l'olio e unisci una manciata di menta o 2-3 rametti di aneto tritato. 
    3. Mescola lo tzatziki e lascialo riposare coperto con la pellicola, in frigorifero. Più sta lì più si insaporisce e diventa buono: l'ideale è farlo il giorno prima. 
    4. Servi lo tzatziki accompagnato con pane tostato o con quello tipico greco, la pita.
    5. Abbinalo con i gamberi o i calamari alla griglia: i gusti intensi dei due piatti nell'accostamento si stemperano a vicenda.
      Pubblicità - Continua a leggere di seguito
      Altri da Cucina