Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Sesso cinese: come si comportano i cinesi a letto?

Lo fanno davvero meglio? Qual è il rapporto dei cinesi con il sesso? Si parla tanto di sesso cinese, soprattutto per quel che succede nei centri massaggi cinesi, ma si sa poco: per saperne di più sui cinesi a letto bisogna fare un ripasso di storia delle religioni, strano ma vero

Getty Images

Se si cerca sesso cinese sui principali motori di ricerca i risultati sono i più disparati: si passa da presunti fatti di cronaca che hanno come protagonisti asiatici intenti in atti osceni (di solito in luogo pubblico) ad annunci di sfavillanti prestazioni a pagamento. Difficile capire perché il sesso made in China possa essere tanto cercato e richiesto. Eppure internet non mente: sono moltissimi i click sull'argomento, al punto che le leggende popolari a riguardo si sono amplificate negli anni. Complici anche i fantomatici centri massaggi cinesi a luci rosse, dove al posto della classica ceretta alla brasiliana si possono avere "massaggi cinesi speciali" allo stesso prezzo, forse anche più basso. Sarà vero, quindi, che i cinesi (o le cinesi) lo fanno meglio?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Si parte da un assunto: la sessualità taoista è una cosa seria. Il concetto di Yin e Yang del Taoismo sono molto importanti anche in ambito sessuale, al punto che nell'antichità i cinesi credevano nel potere curativo del sesso. Nei libri taoisti sul sesso si legge che molte posizioni e pratiche sessuali erano addirittura consigliate per prevenire alcune malattie: nel sesso taoista con lo Yang ci si riferisce solitamente al sesso maschile, mentre lo Yin può indicare quello femminile. Il perfetto equilibrio tra Yin e Yang deriva dall'energia sessuale che sprigiona l'unione fisica tra uomo e donna.

Getty Images

Il sesso, secondo i taoisti, era un mezzo per raggiungere la longevità e aspirare all'immortalità, anche se questo significava praticare del sesso con giovani ragazze vergini o arrivare ad avere l'orgasmo senza eiaculare (pratica, oltre che quasi impossibile da eseguire, fortemente sconsigliata da qualsiasi urologo). Tornando ai giorni nostri e alle ricerche web, la questione, in merito al sesso cinese, è: quanti e quante cinesi considerano la sacralità del sesso? Quanti di loro lo considerano un'arte, un incontro di energie vitali? Difficile dirlo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

L'inganno del sesso cinese facile e a buon prezzo è sempre in agguato, così come i calendari cinesi per predire il sesso del nascituro: altro risultato molto cliccato (si presume da future mamme) per la ricerca "sesso cinese". Anche in questo caso si tratta di speculazione su una superstizione che risale a qualche millennio fa: secondo i libri taoisti sull'argomento, "il primo, il terzo ed il quinto giorno dopo il ciclo mestruale erano considerati i migliori. In quei giorni, se la fecondazione avveniva dopo la mezzanotte, c'erano maggiori possibilità di concepire un maschio. Per avere una femmina, si raccomandavano il secondo, il quarto ed il sesto giorno dalla fine del ciclo". Peggio di un calcolo combinatorio per tentare la fortuna con il gioco del lotto. Molto meglio un biscotto della fortuna cinese.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Sesso