Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Ansia da stress: sintomi, cause e rimedi

Tachicardia, malesseri, la fastidiosa gastrite sono solo alcuni dei tanti sintomi dell'ansia da stress, ma non solo, ci sono anche risvolti psicologici: ecco come puoi fare per superarla

ansia-da-stress-sintomi-cause-rimedi
Getty Images

È difficile definire con precisione cosa provoca l'ansia e lo stress perché le emozioni negative possono essere diverse da persona a persona, e ognuno può percepire le cose che accadono ogni giorno in maniera differente. Certo è che l'ansia da stress rende la vita quotidiana più complicata perché le ripercussioni sia a livello fisico che psicologico possono essere molto pesanti, se non invalidanti nelle situazioni più gravi, in caso si soffra ad esempio di attacchi di panico. Ma, come si dice, per combattere il nemico bisogna prima conoscerlo molto bene, per riuscire a trovare la soluzione che più si adatta alle proprie esigenze.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sintomi ansia da stress
Getty Images

Tutti i sintomi dell'ansia a volte sono difficili da identificare: spesso infatti si va dal medico lamentando un disturbo che non viene subito ricollegato ad uno stato ansioso, così vengono prescritto farmaci inutili oppure visite ed esami continui per cercare le possibili cause organiche che in realtà hanno sede soltanto nella testa. Se soffri di insonnia, irrequietezza, irritabilità, disturbi dell'attenzione, hai difficoltà a concentrarti e la tua mente è attraversata da pensieri ossessivi e da una sensazione di pericolo allora l'ansia è la causa del tuo problema.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Ansia e dolori fisici
Getty Images

L'ansia può provocare tutta una serie di dolori fisici: sono moltissimi i dolori somatici dell'ansia che possono presentarsi da individuo a individuo con intensità e frequenza diverse. Se sei una persona che somatizza l'ansia sull'apparato gastrointestinale allora soffrirai di gastrite, reflusso gastroesofageo, colon irritabile e anche nausea. A rischio c'è anche in sistema nervoso, i cui squilibri possono provocare anche vertigini, tremori, tensioni muscolari - e inevitabili contratture -, vampate di calore o debolezza. Che dire poi del cuore, tra tachicardia e palpitazioni. Insomma se soffri di ansia tutto il tuo corpo è sofferente e bisogna cercare una soluzione per non incorrere in problematiche peggiori (come una gastrite che se non curata può degenerare in ulcera).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rimedi ansia
Getty Images

Per curare l'ansia da stress devi prima di tutto fermarti, prenderti una pausa dalla frenesia quotidiana che ti assorbe e che ti scatena queste sensazioni. Può essere di aiuto la respirazione, la meditazione oppure la pratica dello yoga, qualsiasi attività che ti faccia ricaricare di energia positiva, cercando di scacciare via tutti i pensieri che ci provocano rabbia o paura. E, nel caso non ce la facessi e ne avessi bisogno, non avere paura e chiedi aiuto: affidati ad uno psicologo che ti faccia prendere in mano la situazione, per ripartire e ricominciare a godersi la vita.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute