Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Come avere denti sani e belli: le 10 regole da seguire ogni giorno

Il tuo sorriso non è perfetto? Laetitia Casta, Georgia Jagger, Lara Stone e Vanessa Paradis dimostrano che niente è più sexy di un difetto ben portato, ma non trascurare la cura dei denti: il bianco va sempre di moda!

sorriso imperfetto vip
Getty Images

Niente di meglio di un bel sorriso per conquistare il mondo. E non è d'obbligo sfoggiare una dentatura perfetta, perché è l'imperfezione che ci rende uniche. Pensate agli accavallamenti di Laetitia Casta o al diastema di Lara Stone e Georgia Jagger, per non dire di Vanessa Paradis: il loro sorriso con il "buco" spopola sui giornali. L'importante è avere denti bianchi, curati e puliti e gengive in buona salute. Ecco dunque il decalogo con le regole dell'esperto per avere denti sani e belli e gengive sane.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

10 domande e risposte sulla salute della bocca e dei denti

Risponde Roberto D'Aquino, specialista di Humanitas Centro Odontoiatrico

1. Come scegliere lo spazzolino da denti?

Deve essere morbido, con setole di nylon e punte arrotondate: così pulisce bene gli spazi tra gengive e denti, senza irritare. La pulizia va fatta per almeno due minuti e non con uno sfregamento orizzontale, ma verticale: si parte dalle gengive, da spazzolare bene, poi si scende sul dente.

Georgia Jagger.
Getty Images

2. È meglio lo spazzolino elettrico?

Meglio. Va bene soprattutto per chi è pigro. Va scelto con le setole morbide e, soprattutto, va utilizzato senza esercitare pressione per non creare abrasioni sullo smalto.

3. Il filo interdentale è indispensabile?

Assolutamente sì. Lo spazzolino non arriva a pulire del tutto lo spazio tra un dente e l'altro: per riuscirci bisogna adoperare il filo interdentale, meglio se non cerato.

Laetitia Casta.
Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. Collutorio: come e quando usarlo?

È una sorta di detergente, serve per pulire bene i denti e la bocca. Va utilizzato prima del lavaggio, così lo sporco si fluidifica e viene rimosso con maggior facilità. Se non avete problemi particolari, sceglietelo semplice, senza clorexidina, una sostanza utilizzata per astringere le gengive in caso di necessità, ma che macchia leggermente.

5. Cosa sono le pastiglie rivelatrici?

A contatto con la saliva, colorano i denti dove si è formata la placca, per cui si può spazzolare nei punti colorati.

Lara Stone.
Getty Images

6. Quali sostanze macchiano i denti?

Quelle molto pigmentate. Il vino, i frutti di bosco, il cioccolato, il tè (macchia più del caffè): potete mangiare di tutto, ma l'importante è lavarsi subito i denti. Naturalmente, anche la nicotina macchia moltissimo...

7. C'è da fidarsi dei trattamenti offerti on line?

Alcuni magari sono anche seri, ma bisogna avere la fortuna di capitare in studi qualificati. Per un tema come l'igiene orale, conta di più il rapporto di fiducia con il medico.

Vanessa Paradis.
Getty Images

8. Ogni quanto va fatto il controllo dei denti?

Una o due volte all'anno, se non si hanno problemi.

9. Quali sono le ultime novità estetiche per avere denti bianchi e bellissimi?

Oltre allo sbiancamento, oggi sono molto richieste le faccette in ceramica, che vengono incollate sui denti.

10. Il bicarbonato nel dentifricio aiuta a sbiancare i denti?

Ha un'azione leggermente abrasiva, per cui può contribuire a togliere delle macchie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute