Dimentichi sempre tutto? È il cervello che ti aiuta a fare le scelte più intelligenti, lo dice la scienza

I risultati di uno studio condotto dall'università di Toronto: per essere più efficiente il cervello cancella le informazioni inutili

image
Getty Images

Non ti preoccupare se ti dimentichi continuamente cose di poca importanza nella vita di tutti i giorni, anche se magari tutti i tuoi amici e familiari ti prendono in giro per questa tua caratteristica: in realtà il tuo cervello in quel momento sta solo lavorando per te.

Come mostra infatti un recentissimo studio pubblicato qualche giorno fa sulla rivista scientifica Neuron dai neuroscienziati dell'Università di Toronto, in Canada, per essere più efficiente nel momento in cui devi prendere una decisione importante, e magari anche più difficile, questa specie di nostro computer personale contenuto nel nostro cranio si mette in moto per cancellare le informazioni inutili e di poco conto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Come ha spiegato in una nota il ricercatore Blake Richards, uno degli autori dello studio insieme al collega Paul Frankland: «È importante che il cervello dimentichi i dettagli irrilevanti e si concentri invece su tutto quello che può aiutare a prendere le decisioni». In questo modo i processi cerebrali sono più ottimizzati e si possono quindi fare scelte più intelligenti. Inoltre «in questa ricerca recente abbiamo trovato molte prove dell'esistenza di meccanismi che promuovono la perdita di ricordi», ha aggiunto Frankland, «e che questi sono distinti quelli coinvolti nella memorizzazione delle informazioni».

Getty Images

Cervello e scelte intelligenti, verso un nuovo concetto di memoria

Si può quindi dire che il cervello, da macchina perfetta quale è, funziona proprio come un pc, facendo una periodica pulizia di materiale inutile e non importante per migliorare la nostra capacità di adattamento alle nuove situazioni e per trovare soluzioni migliori, utili per la vita quotidiana.

A questo punto il concetto di memoria, così come lo intendiamo oggi, è destinato a cambiare profondamente: se prima infatti valutavamo in modo positivo il non dimenticare mai nulla e immagazzinare più informazioni e nozioni possibili, oggi, anche grazie a numerosi studi scientifici sull'argomento, il panorama è destinato a cambiare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Inoltre, dato che il cervello impiega molte energie sia per la memorizzazione che per la cancellazione, alla luce di tutto questo dimenticare diventa tanto importante quanto fissare nella memoria. Per cui, se sei una persona smemorata, hai una sola cosa da fare: memorizza questo articolo e prenditi la tua rivincita!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute