Dal cioccolato alle fragole: tutti gli alimenti che aiutano il cervello e la memoria

Con l'avanzare dell'età il processo cognitivo si indebolisce, ma il giusto cibo viene in nostro soccorso

image
Getty Images

Il cervello, come ogni altro organo del nostro corpo, ha bisogno del giusto nutrimento per combattere le malattie. Alcuni alimenti possono aiutarci nell'aumentare la memoria, la concentrazione e per ritardare (od evitare) disturbi come la demenza senile o il morbo di Alzheimer.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Curry e Curcuma
Getty Images

Diversi studi scientifici hanno sottolineato i benefici del curry e della curcuma sul cervello. Aiutano a ridurre il rischio di demenza, allontanano l'Alzheimer e sono un'ottima spinta alla memoria.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Salvia
Getty Images

La salvia è un'erba davvero speciale per la memoria. La potete mettere nell'arrosto ma è più efficace assumerla tramite l'olio di salvia. Secondo i ricercatori stimola i neurotrasmettitori nel cervello ed è importante per trattare malattie come la demenza senile e il morbo di Alzheimer.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Vino Rosso
Getty Images

La ricerca ha dimostrato che bere del vino rosso ogni tanto protegge il cervello. Secondo uno studio JAMA, le persone che bevono da 1 a 6 bicchieri a settimana hanno il 54% in meno di probabilità di sviluppare la demenza, rispetto agli astemi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Sedano
Getty Images

Il sedano è ricco di luteolina, una sostanza che abbassa i tassi di perdita di memoria correlati con l'età. Secondo gli studi calma l'infiammazione nel cervello che può essere la causa principale della neurodegenerazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Rosmarino
Getty Images

Il rosmarino sembra migliorare la memoria e la funzione cognitiva. Migliora il flusso sanguigno al cervello, l'umore e agisce anche come antiossidante. Funziona anche solo annusandolo!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Semi di zucca
Getty Images

Secondo vari studi i semi di zucca sono pieni di zinco, fondamentale per migliorare la memoria. E, in più, contengono il triptofano, una sostanza che produce la serotonina, l'ormone della felicità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 Cioccolato fondente
Getty Images

Sì, buono e... salutare! Il cioccolato fondente contiene i flavonoidi, composti che migliorano l'umore, il sistema immunitario, la funzione cognitiva e la memoria. Meglio di così!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 Pomodori
Getty Images

Diversi studi hanno dimostrato che il licopene, un potente antiossidante trovato nei pomodori, potrebbe aiutare a proteggere i danni dei radicali liberi

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 Uova
Getty Images

I tuorli d'uovo sono pieni di colina, una sostanza nutritiva che aiuta la vita della cellule, e la fosfatidilcerina, utile nel trattare la demenza senile, i disturbi della memoria legati all'età e l'Alzheimer.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 Avocado
Getty Images

Gli avocado sono una grande fonte di acidi grassi monoinsaturi, omega 3 e omega 6 che aumentano il flusso sanguigno nel cervello. Sono anche pieni di vitamina E, che protegge dai danni dei radicali liberi e di vitamina K, che difende il cervello dal rischio di ictus.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
11 Capperi
Getty Images

Secondo gli studi i capperi contengono alti livelli di quercetina, una sostanza che stimola la memoria migliorando il flusso di sangue al cervello.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
12 Fragole
Getty Images

Le fragole contengono la fisetina, una sostanza che ostacola il declino cognitivo e la perdita della memoria.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
13 Mirtilli
Getty Images

Uno studio della Tufts University ha scoperto che il consumo di mirtilli può essere efficace nel migliorare o ritardare la perdita di memoria a breve termine.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
14 Broccoli, Spinaci e Cavoli
Getty Images

I ricercatori hanno scoperto che alcune verdure possono aiutare a conservare il cervello in buona salute. Durante uno studio, alcune donne di 60 anni che mangiavano cavolfiori, spinaci e broccoli hanno risposto in modo ottimale a test su attenzione e memoria.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
15 Barbabietole
Getty Images

I ricercatori del Center for Translational Science hanno scoperto che una dose giornaliera di succo di barbabietole aumenta il flusso di sangue nell'area del cervello associato alla demenza.  

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
16 Grano intero
Getty Images

Il cervello non può funzionare correttamente senza energia. Ecco perché è importante ricercarla in cereali come riso, pasta e pane che rilasciano il glucosio, un "combustibile" essenziale per le cellule di tutto il corpo, cervello compreso.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
17 Pesce
Getty Images

Il pesce è sempre un ottimo alimento ma il salmone, la trota, lo sgombro e le sardine aiutano ad abbassare il declino cognitivo con l'avanzare dell'età, il rischio di malattia di Alzheimer e la perdita di memoria.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
18 Ribes nero
Getty Images

Il ribes nero protegge contro la degenerazione cerebrale legata all'età, inclusa la demenza e il morbo di Alzheimer.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
19 Caffè
Getty Images

I ricercatori dell'Università di Innsbruck, in Austria, hanno scoperto che la quantità di caffeina contenuta in due tazze di caffè migliora il lavoro dei neuroni. E uno studio francese ha rivelato che le donne di 65 anni che bevevano tre o più tazze di caffè al giorno erano in grado di ricordare più parole di quelle che ne bevevano poco o niente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
20 Frutta secca
Getty Images

Uno studio pubblicato sull'American Journal of Epidemiology ha scoperto che consumare la frutta secca, contenente tantissima vitamina E, può aiutare a prevenire il declino cognitivo, in particolare negli anziani.  

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute