Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

L'insonnia ti dà il tormento? 8 dritte per ritrovare il sonno se non riesci a chiudere occhio

Se addormentarsi è diventato più un ostacolo che un piacere, gli esperti hanno i consigli giusti per farti ritrovare la serenità notturna: spegni il telefono, prima di tutto

Getty Images

Non riesci a dormire? Troppi pensieri? Se il tuo non è un problema cronico di insonnia (e in questo caso ti consigliamo di rivolgerti ad un medico specializzato), puoi provare qualche rimedio fai-da-te, consigliato dagli esperti, per tornare nel mondo dei sogni. Ti ricordiamo che possono aiutarti anche metodi omeopatici, la meditazione e una corretta alimentazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Cerca di rimanere sveglia

«Desiderare il sonno ti fa rimanere sveglia. Se ti dai l'ordine di rimanere sveglia, invece, avrai più probabilità di addormentarti. L'ansia e la frustrazione, associate con il tentativo di dormire, fanno salire il livello di eccitazione e il sonno non arriva». - Colin Espie, professore di medicina del sonno presso l'Università di Oxford

Liste mentali

«Il presupposto per dormire è una mente tranquilla. Pensa ad altro, piuttosto a che quello che ti preoccupa. Dedica un po' di energia del cervello a cose diverse dal mondo reale. Io volo molto, quindi immagino di avere un jet privato e a come vorrei disporre i mobili. Se sei una persona che ama andare ai concerti, quale sarebbe la tua scaletta ideale?» - Neil Stanley, esperto del sonno

Annota ciò che ti preoccupa

«Prendi un quaderno e scrivi le tue preoccupazioni ipotetiche e reali. Puoi fare anche dei veri e propri piani d'azione». - Kathryn Pinkham, specialista dell'insonnia al National Health Services

Il sole

«A volte chi soffre di insonnia potrebbe trovare giovamento esponendosi alla luce del sole durante il giorno, questo grazie alla melatonina» - David K. Randall, autore di Dreamland: Adventures in the Strange Science of Sleep

Piedi caldi

«Cerca di mantenere la camera da letto fresca, tranquilla e al buio. La temperatura della stanza deve essere tra i 18,5 e 20 gradi, in modo da non avere brividi di freddo o di sudore. E poi pensa ai tuoi piedi. Un buon flusso di sangue tiene i piedi caldi, il che aiuta a dormire, quindi indossa i calzini se tendi ad avere i piedi freddi». Professor Paul Gringras, medico del sonno

I pensieri possono aspettare

«Se non riesci a dormire alzati e scrivi su un quaderno cosa ti preoccupa e i pensieri che ti tengono sveglia. Poi alla fine della lista scrivi: "Possono aspettare fino a domani". E torna a letto». - Jenni June, consulente del sonno

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Spegni il telefono!

«Moltissime persone hanno ammesso di svegliarsi per controllare il cellulare. È dimostrato che la luce dei telefoni e dei tablet risveglia il cervello. Teneteli fuori dalla camera da letto». - Dr. Nerina Ramlakhan, terapista del sonno

Il metodo 4-7-8

«Con la bocca chiusa inspira e conta mentalmente fino a quattro. Trattieni il respiro contando fino a sette e poi buttalo fuori, attraverso la bocca, per otto secondi. Ripeti per tre volte». - Tecnica messa a punto dal medico statunitense Andrew Weill

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute