Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Geloni ai piedi? Curali con i rimedi naturali ed efficaci

Tenere al caldo i piedi è la prima cosa da fare: ma se nonostante i calzettoni di lana il freddo ci ha fatto venire i geloni, ecco come curarli, o alleviare il fastidio, con rimedi naturali pratici ed efficaci

geloni-ai-piedi-rimedi-naturali
Getty Images

Per alcuni è davvero un problema insopportabile. Con l'arrivo delle stagioni fredde, le temperature crollano vertiginosamente e i geloni ai piedi diventano un problema capace di rovinare anche le azioni quotidiane più facili. Il passaggio da temperature troppo basse a temperature alte in pochi istanti causa fastidiose irritazioni cutanee che a volte possono sfociare in pruriti e gonfiori davvero insopportabili. I geloni ai piedi sono terribili, rendono faticoso camminare e nei casi più acuti anche il semplice restare in piedi. A chi soffre di questa patologia è sempre consigliata tanta prevenzione, tenere al caldo i piedi è la prima cosa da fare, ma quando il danno è fatto, ecco una lista di dieci rimedi naturali che potranno darvi conforto e sollievo in breve tempo (si tratta di consigli che non sostituiscono il parere del medico, al quale è indispensabile rivolgersi sempre per le cure più appropriate).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Una volta risolto il problema dei geloni, scopri tutti i segreti della pedicure naturale, per sfoggiare piedi bellissimi quando arriva l'estate. Se invece il tuo problema sono i piedi gonfi, prova con l'automassaggio per averli scattanti e snelli.

1) Il primo rimedio naturale contro i geloni ai piedi è senz'altro un bell'impacco di erbe naturali, preferibilmente ricche di resine, oli essenziali, tannini, quali l'arnica, l'ortica, la lavanda e la ruta, utilizzando tali erbe per fare degli impacchi, il problema potrebbe risolversi in pochi giorni.

2) I geloni scaturiscono principalmente da problemi di circolazione: il pepe di Cayenna, che è una spezia che ha grandissime proprietà benefiche sulla nostra circolazione è da considerarsi un vero toccasana per questo tipo di problema: un po' di pepe in polvere sulla parte interessata dovrebbe aiutarvi a riattivare la corretta circolazione del sangue, ma ovviamente non applicate tale sostanza sulla pelle screpolata o su eventuali ferite, dal momento che potrebbe acuire il dolore.

3) Un altro ottimo rimedio naturale è senz'altro la rapa, strofinando delle fettine sulla zona interessata i risultati saranno ottimali, è anche possibile fare un pediluvio di un paio di minuti con acqua bollente e fettine di rapa per ottenere un effetto eccezionale.

4) Stesso dicasi per il rafano, considerato da alcuni il rimedio sovrano, dal momento che in molti casi la sua applicazione riesce a portare alla totale scomparsa del problema. Tagliate a fetta il rafano e fasciatelo sulla zona interessata, il resto verrà da sé.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

5) Quando il gelone non interessa soltanto il piede ma ha causato delle ferite anche sulle dita, il rimedio migliore da adottare è il succo di limone, perfetto per le falangi, un rimedio semplice e al contempo efficacissimo, anche in questo caso, però, è consigliabile non strofinare il succo di limone su ferite aperte, onde evitare dolori acuti.

6) Un altro ingrediente dalle proprietà benefiche incredibili è il sedano, cuocendo i gambi di sedano sarà possibile creare un pediluvio in cui immergere i vostri piedi due o tre volte al giorno e trovare un sollievo istantaneo.

7) Quando la pelle è particolarmente irritata, il miglior rimedio naturale è rappresentato dalle patate, sbucciando e tagliando a fette il tubero potrete strofinarlo delicatamente sulle zone interessate, l'amido della patata (questo vale anche per le scottature solari) riuscirà a diminuire le escoriazioni.

Getty Images

8) Il gelone, ripetiamo, è dovuto a un problema di circolazione, massaggiare la zona interessata avrà sicuramente buoni risultati, il consiglio è quello di fare questi massaggi con oli a base di erbe. Si consigliano oli con arnica, calendula, rosmarino, menta o eucalipto, anche in questo caso però è bene non applicare questi oli sulle ferite o sulle abrasioni.

9) Considerato un autentico antibiotico naturale, la cipolla è utilizzata contro i geloni sin dai tempi dell'antichità: cipolle a fettine o meglio ancora se tritate, spalmate delicatamente sulla zona interessata, vi ridarà sollievo immediato e riattiverà lentamente la circolazione.

10) Infine, ultimo ma non ultimo, si consiglia una tisana di equiseto o di rosa canina, vi aiuterà a riattivare la circolazione sanguigna, nonché a ricostruire i tessuti danneggiati dal gelone.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Salute