Hangover, i 5 rimedi post sbronza che funzionano davvero

Tempo di party di Capodanno: se hai bevuto troppo, ecco il pronto soccorso contro il temuto hangover, quel malessere della mattina dopo che sembra non voler mai finire

colazione da tiffany audrey hepburn gatto
Getty Images

Il rischio di una party girl, specie a Capodanno? Il temuto hangover. Ovvero, il post sbronza, quello che ci colpisce quando i drink sono stati decisamente troppi.

C'è chi chiama la notte di Capodanno una notte da dilettanti, perché anche chi è meno abituato si concede qualche bicchiere di troppo, salvo trovarsi steso per tutto il primo giorno dell'anno. Dall'hangover, appunto. del resto, non è facile resistere a bollicine, vino e cocktail quando si fa festa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I sintomi dell'hangover appaiono da 8 a 16 ore dopo che hai iniziato a bere e variano da persona a persona. Come riconoscerli? Facile, ti senti uno schifo. con sintomi davvero sgradevoli: nausea, ansia, vomito, mal di testa. Ma quali sono i metodi che funzionano davvero contro l'hangover? Gli esperti di Reactions – Everyday Chemistry, ce li svelano aiutandosi con la chimica in un video pubblicato su YouTube proprio in occasione dei party dell'ultimo dell'anno.

Ecco i suggerimenti per curare il post sbronza

Mangia uova di prima mattina: le uova hanno un'altra concentrazione di un aminoacido chiamato L-cisteina, che aiuta il tuo corpo a smaltire più velocemente l'acetaldeide e allevia i sintomi dell'hangover. Quando l'alcol passa attraverso il fegato viene scisso dagli enzimi e ciò causa la formazione di acetaldeide, una tossina che, se raggiunge livelli alti nell'organismo, provoca riduzione della capacità cognitive, perdita di memoria, bocca secca e affaticamento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Bevi un bicchiere d'acqua dopo ogni drink: più acqua introduci nell'organismo, meno rischi corri di disidratarti.

Smetti di bere al momento giusto se vuoi riuscire a riposare davvero: non bere nulla un'ora e mezzo prima di andare a letto, ti risparmierai quella sgradevole sensazione di non aver dormito a sufficienza. Questo perché più bevi, meno tempo trascorrerai nella fase di sonno Rem, indipendentemente da quanto stanca sei.

Non bere a stomaco vuoto: per proteggere la delicata muscosa dello stomaco dall'effetto irritante dell'alcol ed evitare sgradevoli conseguenze gastriche, prima di iniziare a bere mangia alimenti corposi e "pesanti". Grazie alle proteine ti aiuteranno anche a rallentare l'assorbimento dell'alcol e a diminuirne quindi i livelli nel sangue.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La mattina appena alzata bevi acqua tiepida con succo di limone: aiuterà il fegato a disintossicarsi. Puoi continuare con un'acqua detox che puoi preparare sempre con limone non trattato o fette di ananas rinfrescante.

Se invece sei particolarmente coraggiosa, ecco 5 rimedi internazionali per sopravvivere ai postumi della sbronza che ci svela Babbel, l'app per imparare facilmente le lingue… casomai volessi provarne uno il primo dell'anno!

I rimedi nel mondo per curare l'hangover

1. LE UOVA CRUDE DEGLI AMERICANI

Negli Stati Uniti si va sul pesante: dunque preparati appena sveglia a ingurgitare il miracoloso cocktail Prairie Oyster, detto anche corpse-reviver, il"resuscita-cadaveri". Si tratta di un intruglio a base di uova crude, salsa Worcestershire, pepe nero e succo di pomodoro.

2. IN GERMANIA, NIENTE DI MEGLIO DI UNA BIRRA (UN'ALTRA!)

I tedeschi rimediano all'hangover mangiando aringhe marinate (rollmops) con sottaceti e cipolle. Oppure si concedono una Konterbier (la "contro-birra"), ovvero la birra del giorno dopo, che pare faccia miracoli (se riesci a berla).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

3. IN RUSSIA NIENTE RISCHI CON LA VODKA LISCIA

Sebbene i russi sostengano che bere vodka "nel modo giusto" (liscia e a secco) non scateni i postumi della sbornia, anche da loro esiste un rimedio per il "dopo", a base di pane di segale, zucchero e lievito, che permette di ottenere una bevanda detta kvass alcolica, riservata agli stomaci forti. Ne esiste però una versione soft: salamoia con succo di pomodoro. E poi via in sauna.

4. IN FRANCIA, ZUPPA DI CIPOLLE

Per il post sbornia alla francese niente di meglio di una cassoulet o di una zuppa di cipolle.

5. SAPORE DI MARE IN MESSICO

Il rimedio post sbornia per i messicani è un'insalata di gamberi o con un misto di frutti di mare: pare che il segreto sia la miscela di limone, cipolla e coriandolo. Prendete nota.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Capodanno