Il Ginseng ovvero il tonico a base di erbe super eccitante; benefici e proprietà

Il ginseng è l'estratto della pianta chiamata Panax ed è un potente eccitante: scoprine tutte le proprietà e i benefici, le differenze tra i vari tipi di ginseng e come assumere questo potente tonico ed energizzante

image
Andrei Bocan / Unsplash.com

Ginseng è il nome collettivo dato a un gruppo di piante in Nord America, Corea, Cina e Siberia, usate per secoli come tonico a base di erbe per la salute. Durante gli ultimi decenni, il ginseng si è diffuso nel resto del mondo, grazie ai suoi noti effetti benefici sulla salute.

Ci sono tre diversi tipi di erbe comunemente chiamate ginseng: ginseng coreano o asiatico (Panax ginseng), ginseng americano (panax quinquefolius) e ginseng siberiano (eleutherococcus senticosus).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il ginseng asiatico è una pianta perenne la cui radice ricorda la forma del corpo umano. Cresce in Cina del Nord, Corea e Russia. Il suo parente stretto, il panax quinquefolius, è coltivato negli Stati Uniti. L'unica differenza importante tra le varietà cinese e coreana è il paese di origine, anche se si dice che il ginseng coreano abbia un effetto più caldo del ginseng cinese. La maggior parte del ginseng americano proviene dal Wisconsin. Il ginseng siberiano, al di là del suo nome, è in realtà un lontano parente del ginseng di cui sopra.

Poiché il ginseng deve essere coltivato per 5 anni prima del raccolto, ha un prezzo molto alto, con radici che possono essere vendute per più di 10.000 dollari. La radice di ginseng essiccata e non lavorata è chiamata ginseng bianco, quella senza gambo ed essiccata dal calore è chiamata ginseng rosso.

Getty

Alcuni benefici del ginseng

  • Capacità mentale: il ginseng Panax può migliorare le prestazioni cognitive durante i periodi prolungati di attività mentale. In uno studio clinico che ha coinvolto 30 giovani adulti sani, i ricercatori hanno scoperto che coloro che assumevano Panax avevano meno probabilità di provare affaticamento mentale durante l'esame (rispetto a coloro che avevano assunto il placebo).
  • Diabete: uno studio ha dimostrato che il Panax ginseng può aiutare nel controllo del diabete. Lo studio ha coinvolto 19 persone con diabete di tipo 2 ben controllato. Rispetto a quelli a cui è stato somministrato il placebo, i membri dello studio che hanno assunto il Panax ginseng durante lo stesso periodo hanno sperimentato miglioramenti significativi nel controllo della glicemia.
  • Disfunzione erettile: il ginseng ha effetti sessuali. Nei test eseguiti su 45 uomini con disfunzione erettile, quelli che hanno assunto il Panax ginseng per otto settimane hanno mostrato miglioramenti significativi.
  • Riduzione dello stress: aiuta a migliorare i livelli di energia, vitalità, attenzione e chiarezza mentale, mentre allevia o elimina la fatica, gli sbalzi d'umore, lo stress e persino la sindrome premestruale nelle donne. Basta prendere una capsula o un tè al ginseng tre volte a settimana se si sta compiendo un lavoro faticoso. Se sei un atleta, puoi usare il ginseng in cicli, assumendolo ogni giorno per tre settimane e riposando per una settimana. Ma ricordati di consultare il tuo medico.
  • Prevenzione del cancro: il ginseng contiene sostanze chiamate ginsenosidi, composti chimici che si ritiene contengano proprietà potenti per prevenire il cancro. Prendi una capsula almeno cinque volte a settimana per due mesi, continua con tre settimane di riposo e riprendi il ciclo. Questo è solo un consiglio, ovviamente, che bisogna discutere con il proprio medico curante.
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Getty

    Come assumere il ginseng?

    Prendere 100-400 mg al giorno è considerato sicuro. Tuttavia, è sempre meglio seguire le istruzioni di dosaggio per ogni particolare contenitore. Alcuni erboristi cinesi raccomandano una dose fino a 2 g al giorno. In generale, si raccomanda di limitare i periodi di trattamento a 3 o 4 settimane con una settimana di riposo, e il ginseng non dovrebbe mai essere usato per più di 3 mesi consecutivi senza fare una pausa.

    Il ginseng non deve essere assunto insieme ad altri stimolanti (come caffè, tè o persino guaranà) e la dose deve essere ridotta in caso di aumento della pressione sanguigna (solitamente a causa di altri stimolanti i cui effetti sono aumentati durante l'assunzione di ginseng). Una bella chiacchierata con il tuo medico potrà dissipare tutti i tuoi dubbi in merito all’assunzione del ginseng.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Salute