Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Pole Dance, cos'è la danza acrobatica che rende più sexy e toniche

Con la pole dance si può rimanere in forma: parola della campionessa italiana Valeria Bonalume, che ci spiega come iniziare a praticare questo sport sensuale e femminile

pole dance benefici
Getty Images

La pole dance è una disciplina molto affascinante, che prevede un'attività fisica molto intensa, ma che regala anche, con costanza e pazienza, risultati visibili su spalle, addominali e braccia, ed è molto utile anche per restare in forma. Per farci raccontare i segreti di questo sport abbiamo incontrato per voi la campionessa italiana di pole dance Valeria Bonalume (valeriabonalume.it), che ci ha regalato anche qualche consiglio molto utile per iniziare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rimanere in forma con la pole dance

Valeria, che è la prima artista ad aver portato in Italia la magia della Flying/Aerial Pole, una disciplina che consente di volteggiare liberamente nello spazio attraverso un palo portato in alta quota che ruota su se stesso, ci ha spiegato: «La pole dance è un allenamento completo, che prevede l'utilizzo di tutta la muscolatura, avendo focus su spalle, braccia e addominali».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Quante calorie si bruciano con la pole dance?

«Essendo un allenamento davvero completo con la pole dance le calorie che si bruciano sono davvero tante, più il workout è intenso migliori saranno i risultati anche sotto questo punto di vista!». Comunque in linea generale per una sessione di 60 minuti si bruciano mediamente tra le 500 e le 600 calorie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Chi può praticare la pole dance?

Se vuoi iniziare a praticare questa disciplina devi sapere che «la pole dance è alla portata di tutti, previo esame di routine di buona costituzione fisica». Ma, aggiunge Valeria, «Attenzione che non è rivolta solo ad un pubblico femminile: sono tanti i maschietti che praticano la pole dance a differenti livelli».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come cominciare a praticare la pole dance

Iniziare a praticare la pole dance è molto semplice, ma bisogna rivolgersi alle persone giuste: «Essendo un fenomeno in crescita e che interessa sempre più un maggior numero di persone ci sono molte scuole dove poter imparare la pole dance, l'importante è affidarsi a dei veri professionisti che siano in grado di capire le vostre esigenze». Una volta iniziato il percorso invece bisogna procedere per gradi. Con un consiglio: «Fidatevi e non scoraggiatevi: ognuno con i suoi tempi, a volte prima del previsto, i risultati arrivano per davvero, e sono grandi soddisfazioni!».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pole dance, esercizi
Getty Images

Durante una lezione tipo, ci racconta Valeria, si effettuano «20 minuti di riscaldamento in cui si eseguono esercizi specifici atti a potenziare le fasce muscolari e a renderle più elastiche, dopo di che si lavora direttamente con l'attrezzo, quindi la resistenza aumenta al passo con l'equilibrio e l'autostima». Ecco ad esempio un esercizio molto semplice, ma allo stesso tempo molto utile ed efficace: «Con le spalle al muro alzo le braccia perpendicolari al corpo, come a voler toccare il soffitto. Nel mentre contraggo gli addominali e spingo la schiena fino a cercare il contatto con la parete. Provatelo, resterete sorpresi dall'apparente facilità e mi raccomando... non dimenticate di respirare! Questo esercizio è ottimo come propedeutica alle verticali, quindi utile per la ricerca dell'equilibrio».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fitness