Ecco perché l'attività fisica (da sola) non ti farà dimagrire

A volte anche se vai in palestra non dimagrisci: ecco perché succede, gli errori più comuni che facciamo e cosa fare per riuscire finalmente a perdere peso

vado-in-palestra-ma-non-perdo-peso
Getty Images

Ti piacerebbe sapere come dimagrire andando in palestra o facendo soltanto qualche esercizio qua e là? Dimagrire è diventato il primo dei tuoi buoni propositi in vista della tanto agognata prova costume? Se si potesse perdere peso soltanto con un po' di attività fisica, è vero, sarebbe stupendo. Purtroppo questo non è possibile e se sei alle prese con la remise en forme devi assolutamente leggere cosa hanno scoperto i giornalisti di Vox (vox.com), che hanno analizzato ben 60 studi sulla perdita di peso. Ecco la tanto agognata scoperta che può cambiare la vita a chi è perennemente in lotta con la bilancia e non riesce a dimagrire pur dedicandosi all'attività fisica: la palestra, da sola, non basta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Perché non dimagrisco anche se faccio palestra: 4 motivi

Il primo motivo è la deduzione più logica: se si va in palestra ma non si cambiano le abitudini alimentari radicalmente non c'è niente da fare, non si perde nulla e non si dimagrisce se non di qualche chiletto. Inoltre solo con l'esercizio fisico non si consuma granché, meno del 30 per cento dell'energia giornaliera. Paradossalmente consumiamo più energie con altre attività come respirare o digerire! E poi si arriva alle note dolenti ovvero: non vale abbuffarsi come tacchini di cibi calorici a cena perché tanto abbiamo già spuntato dalla nostra to do list l'(odiato) appuntamento con il tapis roulant. Anzi, devi fare più attenzione: fare ginnastica può farti sentire più affamata e quindi rischi di mangiare di più. Infine non serve a nulla aumentare l'esercizio fisico per smaltire di più: durante l'attività infatti da un certo punto in poi non bruci più calorie come quando hai iniziato.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Che fare quindi? Le raccomandazioni sono sempre le stesse: devi dire addio ai cibi supercalorici, controllare le porzioni e la qualità di cibo che assumi, pesarti ogni settimana per tenere la situazione monitorata e comunque continuare a fare esercizio. In ogni caso prima di avventurarti con il fai da te è sempre bene consultare il medico o uno specialista, come un dietologo o un nutrizionista, che sapranno darti i consigli alimentari e di attività fisica su misura per te. Sì, perché non siamo tutti uguali, e seguire la tabella di esercizi o la dieta che tanto hanno fatto dimagrire la tua migliore amica su di te potrebbe non sortire alcun effetto.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Cura di sé