Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

3 motivi per cui lo yoga fa bene (anche in palestra)

Forza, allineamento e calma: basandosi su questi principi il guru internazionale Patrick Beach ha studiato nuovi tipi di allenamento, che mescolano stili diversi per prendere da ognuno il meglio per il nostro corpo e la nostra mente

Cos'è lo yoga e perché fa così bene a corpo e mente? In un mondo sempre più frenetico e stressante, questa antica disciplina può darci moltissimi benefici. Finora un po' relegata nelle scuole specializzata, l'attività dello yoga sta prendendo sempre più piede in palestra. Ecco perché Virgin Active - dopo avere già avviato l'Acroyoga e lo Yoga antigravity - ha deciso di mettere nel planning di alcuni suoi centri (a partire da marzo 2017) dei nuovi corsi di yoga, anche per principianti.

Le lezioni, basate su 3 principi fondamentali dello yoga - forza, allineamento e calma - sono state preparate da un noto istruttore internazionale, nonché ambasciatore di yoga per Virgin Active, cioè il bravissimo Patrick Beach (patrickbeach.com), che ci spiega: «Lo yoga assicura non solo benefici funzionali, per migliorare le prestazioni dal punto di vista fisico, ma offre anche concreti vantaggi per il benessere a livello mentale, perché aiuta a essere più lucidi e rilassati».

Se il tuo obiettivo è fare esercizio, ma anche e soprattutto acquistare consapevolezza e forza interiore, migliorando la capacità di meditazione, per vivere meglio e più a lungo -sull'esempio dell'istruttrice di 92 anni! - la pratica yoga può essere la soluzione giusta per te! Scopri quale è l'allenamento più adatto, guardando Patrick Beach in azione (anche sul suo profilo Instagram). E segnati anche questa data: il 21 giugno, cioè la Giornata internazionale dello yoga, quando vengono organizzati incontri e lezioni collettive per avvicinarsi allo yoga. Namasté!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Forza

Può sembrare strano a chi non ha mai fatto yoga, ma questa disciplina richiede parecchia forza (anche interiore)! Le lezioni specifiche che puntano a migliorarla prevedono una serie veloce di esercizi che coinvolgono tutto il corpo, associando sempre il respiro, che è importantissimo. Si fa riferimento a diversi stili di yoga (come Vinyasa, Ashtanga e Power), con l'obiettivo finale di potenziare la muscolatura, rafforzare la funzionalità cardiaca, aumentare la coordinazione e il tono muscolare. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Allineamento

Lo scopo delle lezioni di yoga può essere anche quello di acquistare flessibilità e in generale maggiore consapevolezza del proprio corpo. In questo caso si lavora soprattutto sull'equilibrio del corpoe  le posizioni sono mantenute per tempi più lunghi, prendendo ispirazione in particolare da altri tipi di yoga (Iyengar, Hatha e Bikram). Per scoprire poi, sorpresa!, che un'allineamento corretto si traduce in uno sforzo minore.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Calma

L'energia è preziosa: per recuperarla ci si può affidare a posizioni calme e rilassanti, che richiamano lo Yin Yoga (uno stile dal ritmo lento) e il Restorative Yoga, che dà appunto grande importanza al rilassamento. Le lezioni in questo caso comprendono esercizi di streching che servono a migliorare l'elasticità, dare sollievo in caso di indolenzimento muscolare e migliorare in generale la mobilità: in una parola, rigenerare sia mente che il corpo!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fitness