Mal di schiena, rimedi ed esercizi efficaci per diminuire il dolore

Combattere il mal di schiena con allungamenti, yoga e rimedi naturali: ecco i consigli pratici per chi vuole evitare farmaci antidolorifici e sedute dal fisioterapista

image
Getty Images

Colpisce in modo democratico e subdolo: di mal di schiena, prima o poi, soffrono tutti. Chi a causa di un lavoro manuale impegnativo, chi per colpa di un impiego sedentario; ne soffrono le donne in gravidanza, i genitori i cui piccoli stanno sempre in braccio, gli anziani e persino gli sportivi. Sembra non esserci scampo da questo dolore, che può essere localizzato (come il mal di schiena lombare) o esteso a tutta la schiena (una delle conseguenze di posture scorrette). In realtà la maggior parte dei modi per prevenire e curare il mal di schiena sono naturali e fai da te.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Se il dolore che attanaglia la schiena è acuto e continuo, puoi intervenire con una crema all'arnica e calore diffuso: la prima è un antinfiammatorio naturale, il secondo serve a dare sollievo e a distendere le contratture muscolari. La classica borsa dell'acqua calda della nonna andrà benissimo. Se il dolore persiste consultare il medico, mentre per tutti gli altri casi è possibile applicarsi con gli esercizi per il mal di schiena da fare a casa.

1. Sciogli i muscoli della schiena

Per sciogliere i muscoli della schiena è utilissimo questo esercizio yoga: partendo da una postura eretta, gambe dritte ma rilassate e spalle basse, scendere fino a toccare con la punta delle dita il pavimento. Il movimento deve essere fatto molto lentamente, partendo dalla testa e arrotolando su se stessa la schiena. Idem per la risalita: la schiena deve srotolarsi una vertebra alla volta e la testa deve essere l'ultima parte del corpo a risalire. Ripetere per almeno 5 volte.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

2. Rilassa la schiena

Un comodo esercizio da terra per rilassare una schiena contratta consiste nel mettersi supina e raccogliere le ginocchia al petto. Non serve fare un'eccessiva pressione, basta che la schiena sia completamente aderente al pavimento. Rimanere in posizione con le mani sulle ginocchia per qualche secondo e ripetere.

3. Un esercizio decontratturante

Altra posizione che rilassa e decontrattura è da terra: mettersi in ginocchio e divaricare leggermente le gambe, allungare le braccia in avanti fino a poggiare la fronte a terra, mantenendo i glutei sui talloni. Se non riuscite a chiudervi a uovo, va bene raggiungere la posizione massima di chiusura consentita dal vostro corpo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. Allunga spalle e braccia

Esiste una versione più dinamica dello stesso esercizio e prevede di mantenere la stessa posizione con braccia allungate e viso rivolto verso il pavimento ma alzando i glutei. Questa posizione è utile anche per allungare spalle e braccia.

5. Se hai mal di schiena in gravidanza

Questo è un esercizio consigliato soprattutto alle donne in gravidanza e sconsigliato a chi ha problemi alle ginocchia. Mettetevi a quattro zampe sul pavimento, inarcate la schiena e poi lasciatela cadere verso terra come se aveste un peso che vi tira prima verso l'alto e poi verso il basso. Ripetete l'esercizio per 10 volte lentamente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fitness