"Ho fatto 100 squat al giorno per 15 giorni e vi racconto com'è andata"

Parola d'ordine ----> rassodare

image
Getty ImagesComposit/Letizia Redaelli

Lati b di tutto il mondo, unitevi, perché c'è qualcuno su questo pianeta che ha fatto 100 squat al giorno per 2 settimane. Hai capito benissimo e, nel caso in cui non fosse così, te lo ribadiamo: 100 squat al giorno per 2 settimane. Un allenamento così avrebbe mandato in fiamme il derrière di chiunque, ma non il suo. Di chi stiamo parlando? Di Gina Florio, giornalista di Popsugar, che si è cimentata in questa difficile (difficilissima) impresa. Già esperta di Crossfit, con questa sfida ha capito cose che noi umane non possiamo neanche immaginare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Prima di tutto che fare un allenamento così serrato (un'unica sessione da 100 senza mai fermarsi) ti fa sembrare di aver fatto cardio. Al cinquantesimo squat (ma anche al 51 esimo e via dicendo) si inizia a sudare e anche a imprecare. Perché? Perché è ovvio, la fatica è tanta è il corpo la sente tutta. Gina lo dice chiaro e tondo: "Alla fine, mi sembrava di aver fatto cardio e non potenziamento muscolare. Al 100esimo squat, mi sono letteralmente asciugata le goccioline di sudore sulla fronte". Quindi si brucia, eccome se si brucia. Però Gina lo deve mettere in chiaro, da quando ha cominciato a quando ha finito, non ha notato grossi cambiamenti sul suo lato b. Anzi, appariva praticamente identico a prima. La motivazione? I personal trainer sostengono che, per avere dei risultati super, bisogna aggiungere dei pesi, nel caso in cui 100 squat non fossero già una fatica enorme.

Ma i lati positivi possono essere tanti, come l'aumento della resistenza fisica: "Dopo 2 settimane, ho sentito i muscoli delle mie gambe più tonici, in grado (finalmente) di sopportare lunghe camminate senza fare una piega", spiega Gina. La resistenza è migliorata, sì, ma la forza non più di tanto. Gina, durante le due settimane, ha continuato il suo allenamento standard, ma nonostante questo non ha sentito nessun miglioramento per quanto riguarda la sua forza fisica. A sorprendere più di tutto, però, è il fatto che, come lei stessa racconta "alla fine è stato molto più facile del previsto. Al decimo giorno riuscivo già a finire la sessione senza versare una goccia di sudore". Facile dirlo, facile farlo, i benefici ci sono, ma non sono assoluti. Ma se ti vuoi rimettere in forma, beh, tanto vale provare. Lei ce l'ha fatta, perché tu non dovresti riuscirci?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fitness