Pancia piatta dopo il parto? 10 esercizi da fare a casa

Se sei una neo mamma e vuoi ritrovare al più presto un addome tonico, queste dritte sono fatte apposta per te

Esercizi pancia piatta dopo parto e gravidanza
Getty Images

Gli esercizi che vi proponiamo oggi sono dedicati soprattutto alle neo-mamme che vogliono tornare in forma dopo il parto e si concentrano sulla zona degli addominali. Ma sono movimenti che chiunque può fare perché semplici ed efficaci.

Ricordiamo alle mamme che è opportuno riprendervi dal parto in modo adeguato: prima di fare ginnastica parlate con il vostro medico (o ginecologo) e comunque aspettate almeno 2 mesi dopo la nascita del bimbo. Se durante gli esercizi ti senti stanca o hai le vertigini, smetti immediatamente! Ricordati di bere molta acqua. Fai un po' di stretching prima e dopo l'allentamento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Attenzione: queste sono solo indicazioni, per un programma mirato e personalizzato ti consigliamo di rivolgerti ad una palestra con allenatori specializzati che potranno aiutarti in base alle tue esigenze.

- Sdraiati a pancia in su. Piega le ginocchia e metti i piedi ben appoggiati al pavimento. Mani sulla nuca, solleva la testa e le spalle, torna alla posizione iniziale. Tutto molto lentamente, non esagerare. Devi ricordarti di mantenere la zona lombare appoggiata al suolo.

- Sdraiati a pancia in su. Ginocchia piegate, piedi appoggiati al pavimento, braccia lungo i fianchi. Solleva una gamba, avvicinando il ginocchio al petto. Ripeti per 10 volte e poi passa all'altra gamba.

- Sdraiati a pancia in su. Piega le ginocchia, piedi ben appoggiati sul pavimento, braccia a novanta gradi rispetto al corpo. Avvicina le ginocchia al petto. Mantieni la posizione per 10 secondi e torna a quella iniziale.

- Sdraiati a pancia in su. Mani dietro la nuca e gambe sollevate in alto. Ora alza le spalle e la testa. Torna lentamente alla posizione iniziale.

- Sdraiati a pancia in su, gambe piegate, piedi ben appoggiati al pavimento. Alzando la testa e le spalle devi cercare di raggiungere le ginocchia con la punta delle dita.

- Sdraiati a pancia in su. Ginocchia piegate. Metti la mano destra dietro la nuca e la mano sinistra sulla pancia. Ora alza la testa e la spalla destra portandole in obliquo verso il gomito sinistro. Torna alla posizione iniziale. Ripeti per 10 volte e cambia mano.

- A pancia in su, alza le gambe a novanta gradi. Questa è la posizione iniziale. Ora stendi una gamba in avanti e poi riportala piegata. Ripeti per 10 volte e poi passa all'altra gamba.

- Appoggia i gomiti al pavimento (la distanza deve essere quella della larghezza delle spalle). Gambe dritte con le punte dei piedi che toccano terra. Mantieni la posizione tenendo la schiena dritta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

- Posizione eretta, gambe leggermente divaricate e braccia lungo i fianchi. Alza le braccia e abbassati in avanti provando a toccare la punta dei piedi.

- Posizione eretta, gambe divaricate e mani sui fianchi. Fletti il busto a destra. Torna alla posizione iniziale e fletti il busto a sinistra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fitness