Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Chi l'ha detto che una atleta dev'essere giovane e magra?

Nell'immaginario comune una sportiva deve essere snella e nel fiore degli anni: a sfatare il mito, con due campagne controtendenza, ci pensa Nike

Nike

Nell'immaginario comune atleta fa rima con dieta, ma anche con giovinezza e fisico da urlo. Questi luoghi comuni non sono sbagliati, ma non rappresentano tutta la verità: se credi che per eccellere in uno sport sia obbligatorio avere una forma fisica smagliante e, magari, essere in linea con i codici estetici contemporanei, ti sbagli. A sfatare il mito ci pensa Nike che, quest'estate, ha diffuso la campagna Unlimited (di cui fa anche parte lo spot Unlimited Courage con Chris Mosier, atleta transgender), il cui obiettivo è comunicare come lo sport possa essere praticato da tutti, anche da chi non avresti mai pensato. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Chris Mosier, l'atleta transgender testimonial di Nike.

Per esempio Madonna Buder: chi l'avrebbe mai detto che una suora di 86 anni potesse essere una campionessa di triathlon? Eppure è proprio così: Madonna, protagonista dello sport del brand Unlimited youth, è un'atleta dalle capacità incredibili e ha partecipato a ben 45 Ironman races, una competizione che si svolge alle Hawaii e che comprende 2.4 miglia di nuoto, 112 miglia in bicicletta e 26.2 miglia di corsa. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma non finisce qui: Nike non sfata solo il mito dell'età, ma anche quello della forma fisica perfetta. Tanto da rendere protagoniste di una campagna per reggiseni sportivi Paloma Elsesser e Claire Fountain, due bellezze curvy

La prima è una modella, la seconda è un'insegnante di yoga: le immagini sono state diffuse sull'account Instagram Nike Women con l'obiettivo di rendere consapevoli della bellezza e delle capacità atletiche del proprio corpo tutte le donne, aldilà della taglia scritta sull'etichetta di un vestito. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Fitness