Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Ti innamori solo di uomini intelligenti? Sei una sapiosexual

Se più che i muscoli trovi sensuali ed erotiche l'intelligenza, la cultura e l'istruzione e ti innamori solo di uomini con un bel cervello fai parte della folta schiera dei sapiosessuali

Getty Images

L'intelligenza è sexy? Per i sapiosexual sembra proprio di sì. Se succede che al vostro primo appuntamento il lui della situazione attacca a parlare con un certo fervore di argomenti tipo la microbiologia, o le poesie di Sylvia Plath o qualcosa che riguarda gli algoritmi, e voi invece di entrare graziosamente in catalessi sentite salire vampate di eccitazione sessuale, beh sappiate che siete senz'altro delle sapiosessuali. Ovvero non vi interessano le stranezze e le trasgressioni, non vi fa né caldo né freddo il sexting e anche del dirty talking non sapreste proprio che farne: a voi il sangue ve lo fanno ribollire intelligenza, istruzione, cultura. La parte del corpo, insomma, che desiderate vi venga stimolata non è quella di cui tutti parlano, bensì è il cervello.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Perché, come racconta Megan sull'ormai seguitissima pagina Facebook dedicata alla sapiosessualità (seguita da quasi 4 milioni di persone, facebook.com/sexyintelligence) «trovo fantastico quando la persona che ho davanti mi fa usare il cervello. Quando sa farmi pensare, o quando fa un commento particolarmente arguto, provo una sensazione che si riverbera in tutto il mio corpo. Amo le battute sagaci, i giochi di parole e le osservazioni sottili. Sono cose che mi fanno dire "Oh, ci sa fare!"».

Non per niente nel novembre del 2014, OkCupid, sito di dating online, ha ampliato la sua lista degli orientamenti sessuali aggiungendo le voci "androgino," "asessuale," "fluido", "queer" e "sapiosessuale". Dalla sua inclusione tra le opzioni disponibili su OkCupid, il termine e l'orientamento sono diventati mainstream, tanto che poco dopo è nata Sapio, una nuova app d'incontri piuttosto diversa da quelle più conosciute, che dovrebbe servire a trovare potenziali partner sulla base della loro capacità di citare Sartre a comando.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Emozioni