Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Amore a distanza ovvero: "se non mi risponde subito al telefono mi viene l'ansia. Chiamo l'analista?"

Le nuove tecnologie sono nemiche dell'amore, meglio che uno dei due cerchi attivamente un lavoro nella città dell'altro

Fredrick Kearney Jr / Unsplash

Lettori e lettrici di Gioia! mi scrivono per un consiglio sentimentale. Ecco una lettera di una donna tormentata dall'ansia e sotto la mia risposta.

"Io sto in Sicilia, lui in Veneto. Ci siamo conosciuti in vacanza in Grecia e non ci siamo staccati per un lungo periodo. Poi ognuno è tornato alla sua città, ma non abbiamo soldi, ed è tanto se riusciamo a vederci una volta al mese. Ho sottovalutato la lontananza. Ci mandiamo foto, facciamo sesso via skype per l'illusione di stare insieme, ci scriviamo mail, ma è un tormento. Perché se lui non mi risponde subito, mi assale la paura che non mi voglia più, e penso: dov'è, con chi? Vivo all'inferno". (Siracusa)

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

rawpixel.com/Unsplash

La comunicazione moderna offre l'eterna vicinanza, ma è la fabbrica dell'ansia, e a volte allontana. Ottima per gli affari e per gli affetti familiari, ma crudele in amore. La velocità alimenta l'incertezza, ci rende impazienti, e se l'altro non è lì, pronto all'istante, temi subito l'abbandono. Alle insicurezze del sentimento erano più favorevoli le lettere di carta portate da postini in bicicletta, dopo aver viaggiato su lenti treni. Si accettava l'attesa e ti potevi concedere il beneficio della speranza. Accompagnavi la lettera col pensiero, e cominciavi a preoccuparti solo dopo una settimana. Adesso, se non ti rispondono in tre minuti ti senti rifiutata, cancellata... L'unico modo per frenare la paranoia è programmare in maniera meno ansiogena i contatti. Darsi un appuntamento, magari la sera senza il frenetico pedinamento reciproco. E meglio ancora, che uno dei due cerchi attivamente un lavoro nella città dell'altro.

Scrivete a Barbara Alberti all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Emozioni