Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Posta di Barbara Alberti: «Scambio di coppie, io l'ho provato»

«Sono andata nei privé con mio marito, ma poi ci hanno ricattati: da allora lui cerca solo sesso in chat»: la scrittrice Barbara Alberti risponde a una lettrice

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una lettrice con problemi nei rapporti erotici di coppia.

«Mio marito mi ha iniziata all'amore di gruppo prima di sposarci, dopo abbiamo frequentato i privé, e io lo superavo nelle invenzioni. Ci si andava di rado, poi si viveva di rendita: quegli incontri davano una spinta alla nostra vita erotica. Poi, una volta un compagno di sesso ha ripreso tutto di nascosto col telefonino, e ci ha ricattato minacciando di metterlo in Rete. Lavoriamo in ambienti istituzionali, quei filmini ci avrebbero rovinato. Abbiamo pagato. Da allora lui non si fida più di nessuno, ma quel che è peggio, non lo eccita più nemmeno il ricordo del nostro passato. Il suo immaginario erotico si è bloccato, come se qualcuno ci stesse sempre spiando. I rapporti sessuali si sono intiepiditi e poi azzerati. Ora dorme in un'altra stanza e fa sesso in chat, senza invitarmi a partecipare. Per me esiste solo lui, da quando avevo 18 anni. Nessuno può darmi un consiglio. Ma se ti venisse in mente qualcosa…». Blue Moon

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

È immodesto dar consigli a una scambista come te, che ne sa una più di Anaïs Nin. Però una cosa l'ho pensata. Semplice, adatta all'amore. La storia del ricatto lo ha annichilito. Lo ha ridotto a fare sesso con una macchina, a non voler più testimoni ma solo ombre. E tu hai perso il complice, l'amante, il maestro del piacere. Ma anche lui ha perso l'allieva che lo superava in audacia. Anche lui ha perso l'amore. Dove la trova una come te? Ha un bel cercare in Rete, la fantasia erotica ve la siete formata insieme, istante per istante. È un'altra te che cerca in chat. E tu, fatti trovare. Indossa la lieve maschera di un nickname e chatta con lui. Lo conosci in ogni atomo, sai cosa suscita il suo desiderio, che è anche il tuo. Ti tradirà con te, mentre tu nell'altra stanza ridi sotto i baffi come un gatto. Poi un giorno gli dirai tutto. Ma se il vostro legame è come sembra non ci sarà bisogno. Ti riconoscerà senza sapere che sei tu, e forse verrà a dirti che c'è un'altra. Rivelazione. Amplesso apocalittico. Dissolvenza. Inizio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Emozioni