Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Verdure di stagione, quali scegliere in autunno e le ricette migliori

Verdure di stagione: l'autunno regala colori e gusto in abbondanza, merito di ortaggi da scoprire e riscoprire, ricchi di proprietà benefiche e perfetti per ricette leggere e piene di gusto, perfette anche per dimagrire

zucche viste dall'alto verdure di stagione autunno
Getty Images

Verdure di stagione: cosa mettere nel piatto in autunno? Le verdure d'autunno sanno sorprendere e sono l'ingrediente perfetto per preparare ricette gustose all'insegna del comfort food, ma questo non è il solo vantaggio degli ortaggi tipici del periodo che va da settembre a dicembre: sono colorati, ipocalorici, ricchi di vitamine, sali minerali e molto vari. A partire dalla zucca, ortaggio autunnale per eccellenza, con cui si possono realizzare sia piatti da chef sia torte, ma anche frullati salutari, economici e veloci e persino la marmellata (e poi della zucca non si butta via niente, nemmeno i semi, qui ti spieghiamo come riciclarli in cucina in tanti modi deliziosi). I frutti dell'orto autunnale hanno proprietà che contrastano l'invecchiamento grazie all'elevato contenuto di antiossidanti, che contrastano i radicali liberi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: zucca
Getty Images

È la verdura regina dell'autunno, che fa la sua comparsa a settembre e finisce la stagione a marzo. Dolce, versatile e ricca di antiossidanti, vitamina A e betacarotene, la zucca è l'ingrediente principale di moltissime ricette tipiche regionali e ha un alto potere saziante con pochissime calorie per etto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: funghi
Getty Images

Settembre apre la stagione dei funghi che, come la zucca, contengono pochissime calorie e molta acqua. Alcuni tipi di funghi possono anche essere mangiati crudi: provali tagliati a fette sottili in insalata con scaglie di grana, radicchio e pere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: radicchio
Getty Images

Il radicchio è un'insalata rossa dal tipico retrogusto amaro (le verdure amare sono ottime per disintossicarsi e per la salute del fegato). Ne esistono diverse varietà e si può cucinare in molti modi: alla griglia, come ingrediente principe del risotto, saltato in padella e crudo in insalata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: porro
Getty Images

Il porro è un ortaggio che dà gusto ai piatti senza aggiungere calorie. È una delle verdure più ricche d'acqua e per questo ipocalorica. Inoltre è ricco di sali minerali e di vitamina A. Prova a farlo appassire in padella e a gustarlo come ingrediente base di una frittata, leggera e gustosa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: cavolo
Getty Images

Alla famiglia del cavolo appartengono molti ortaggi: il cavolo nero, il cavolo cappuccio, il cavolo verza, il cavolfiore, il cavolo broccolo e il cavolo riccio. È una verdura molto nutriente e salutare, ricca di fibre e acidi grassi, versatile in cucina e gustosa da mangiare in zuppe e frullati. Non dimenticare il kale, o cavolo nero, super food per eccellenza amatissimo dalle celebrities.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: sedano
Getty Images

È una delle verdure più sottovalutate, eppure il sedano è un ortaggio gustoso e indispensabile per cucinare. Il suo uso più comune è nel brodo vegetale e nel pinzimonio, ma si sposa bene anche crudo con formaggi, nelle insalate e aggiunto alle insalate di riso. È ricco di vitamina A, ha proprietà antinfiammatorie ed è un alimento nemico del colesterolo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: rapa
Getty Images

La rapa è ricca di vitamina C ed è una delle verdure con meno calorie dell'autunno. Viene tradizionalmente cucinata in padella con olio di oliva e sale, ma può essere aggiunta a crudo nelle insalate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Verdure d'autunno: aglio
Getty Images

Le proprietà dell'aglio riguardano sia la sfera del gusto che della salute: ingrediente indispensabile per dare sapore ai piatti, è efficace anche per combattere l'ipertensione e come antinfiammatorio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Diete