Dieta anticellulite: i segreti drenanti da 1200 calorie

L'alimentazione può essere anticellulite? Scopri tutto quello che c'è da sapere per combattere la pelle a buccia d'arancia anche a tavola

Dieta anticellulite
Getty Images

Non appena arrivano i primi caldi scatta la corsa alla dieta anticellulite, e negli anni ne abbiamo trovate (e provate) di tutti i tipi. Ma prima di rincorrere l'ennesimo rimedio che promette miracoli, da riuscire a sperimentare prima di indossare il bikini, bisogna fare un po' di chiarezza su questo argomento perché quando si parla di cellulite i falsi miti abbondano e per provare a vincere questa lotta eterna bisogna sicuramente essere preparatissime.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sai riconoscere la cellulite?

La cellulite è un problema legato alla microcircolazione del sangue e colpisce le zone del corpo predisposte all'accumulo di cellule adipose: se il sangue non circola bene in determinati punti (come ad esempio la parte alta della coscia subito sotto i glutei, proprio quella su cui stiamo sedute magari tante ore in ufficio) non arriva l'ossigeno, e se non arriva l'ossigeno i liquidi vengono drenati male, dando vita alla cosiddetta ritenzione idrica. Per cui, per capire se hai davvero la cellulite, a che stadio è e se puoi farla davvero andare via, devi imparare a riconoscerla: una guida molto utile è il libro Guida cinica alla cellulite, scritto da Cristina Fogazza aka L'Estetista Cinica (Mondadori - estetistacinica.it), che spiega tutti i segreti di questa malattia del tessuto adiposo.

Cibi contro la cellulite e alimenti contro la ritenzione idrica

Prima di tutto sfatiamo un mito: la cellulite non dipende direttamente dall'alimentazione. Per capirci, non esiste un cibo che fa venire la cellulite e un cibo che non la fa comparire. È vero: può essere legata all'aumento di peso (perché il grasso comprime la microcircolazione favorendo il ristagno dei liquidi) ma come mai possono avere la cellulite anche le persone magre? Le cause della cellulite sono molteplici e dipendono da tutta una serie di fattori tra cui anche l'ereditarietà, e in quel caso purtroppo quando c'è di mezzo la genetica c'è poco da fare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Per questo motivo possiamo parlare di dieta anticellulite intendendo un cambiamento radicale delle abitudini alimentari, per perdere un po' di peso ma anche per mantenerti in salute: devi dire sicuramente basta agli eccessi alimentari, abbandonando i cibi ricchi di sale, quelli precotti e con troppo grassi.

Scegli i metodi di cottura più leggeri, come il vapore o la griglia, cercando di usare come condimento l'olio extravergine d'oliva, un cucchiaio a pasto circa, e le spezie (che poi sono i principi che regolano anche la dieta mediterranea che fa tanto bene alla nostra salute) mentre non devi mai eliminare i carboidrati come il pane e la pasta per cercare di perdere peso più velocemente, perché puoi andare soltanto incontro a degli squilibri nutrizionali. Cerca poi di preferire infine i cibi ricchi di fibre, che facilitano il transito intestinale, e di vitamine, soprattutto vitamina C.

La dieta anticellulite può essere anche ipocalorica - e aggirarsi quindi intorno alle 1200 calorie - ma dato che il fabbisogno calorico è diverso da persona a persona in ogni caso è sconsigliato il fai da te: è bene rivolgersi, prima di intraprendere qualsiasi dieta o cambio radicale di alimentazione, a uno specialista, come un nutrizionista o un dietologo, che può sicuramente consigliarti gli schemi alimentari più corretti e adeguati alle tue esigenze.

Getty Images

Buone abitudini contro la cellulite

Sicuramente contro la cellulite bisogna anche combattere la sedentarietà facendo più movimento. Non serve un'attività fisica intensa, basta camminare di più ed evitare le cattive abitudini come accavallare le gambe, stare ore e ore sul lettino in spiaggia sotto al sole, evitare le docce troppo calde (preferendo una sana doccia fredda) e gli indumenti troppo stretti.

Un'altra considerazione poi molto importante: bere almeno 2 litri di acqua al giorno (vedi anche alla voce centrifugati anticellulite, bevande anticellulite e tisane anticellulite) non è un rimedio contro la cellulite. Sicuramente questa buona abitudine è molto utile per rimanere sempre idratata, e allora sì via libera alle tisane e alle bevande, ma se non si agisce per migliorare il microcircolo la cellulite non andrà mai via, nemmeno bevendo l'acqua di un'intera sorgente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Diete