Come devi mangiare per essere magra a 40 anni

A 40 anni il corpo e la pelle hanno bisogno di più attenzioni: scopri i consigli per rimanere in forma e dimostrare dieci anni in meno

image
Getty Images

I 40 anni sono il giro di boa per molte donne: si entra ufficialmente nel club delle "anta", con tutti i pro e i contro che questo passaggio comporta. Niente di drammatico, ma i cambiamenti sono evidenti: il corpo non risponde più come a 30, il metabolismo rallenta, i peccati di gola si accumulano sulle zone critiche e si fa più fatica a perdere peso. Mettici anche che la pelle inizia a perdere di tono e compattezza, e l'autostima ci mette un attimo a capitolare.

Per contro, i vantaggi di avere 40 anni sono molteplici: si è finalmente libere da pregiudizi, si ha consapevolezza dei propri difetti e dei propri punti di forza e si può mantenere un'invidiabile forma fisica senza l'ossessione della bilancia. I cosmetici e il make-up, se scelti con attenzione, fanno il resto. Eppure qualche regola per apparire delle splendide quarantenni è d'obbligo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come mangiare a 40 anni: cambia dieta
Getty Images

A 40 anni bisogna considerare un radicale cambiamento in termini di stile di vita. Evitare fumo, quantità eccessive di alcol, zuccheri e grassi, insieme ad una costante attività fisica, è l'unico modo per mantenersi in forma nel tempo. Le diete last minute o fatte solo dopo le abbuffate non sono sufficienti per dimagrire.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come mangiare a 40 anni: antiossidanti
Getty Images

Fai il pieno di alimenti ricchi di antiossidanti. Non è solo una questione di radicali liberi (che gli antiossidanti tengono a bada con un'azione anti-aging), ma di salute in generale: hanno proprietà antinfiammatorie e antivirali, proteggono dalla cardiopatia ischemica e svolgono un'azione antitumorale. Li puoi trovare in mirtilli, lamponi, more, ciliegie, prugne, albicocche, mele, meloni, cachi e uva nera e in molte verdure quali il cavolo, la zucca, le carote, gli spinaci e i peperoni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come mangiare a 40 anni: spezie
Getty Images

Impara a utilizzare le spezie, sia in cucina che per il benessere quotidiano: eviterai di utilizzare eccessive quantità di sale e di condimenti. Tra le spezie più comuni e più efficaci superati i 40 c'è la curcuma, che è un antinfiammatorio naturale ed è utile nella cura e nella prevenzione di diabete, sindrome metabolica, stress cronico e malattie


osteoarticolari.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come mangiare a 40 anni: mangia meno
Getty Images

Mangia di tutto ma in porzioni ridotte: lo dicono le francesi, che sanno godersi i piaceri della tavola senza ingrassare di un etto. Il segreto sta nelle quantità, che devono essere ridotte, soprattutto se si tratta di dolci, fritti e carboidrati. In questo modo si tagliano calorie senza rinunce.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come mangiare a 40 anni: piccole regole
Getty Images

Mai saltare i pasti: il metabolismo ha bisogno di 5 pasti al giorno per rimanere attivo. Mangia carboidrati a colazione e a pranzo, per la cena concediti proteine magre o vegetali e riduci le quantità di carne rossa. Abbonda con le verdure e per tutti i cibi prediligi cotture light: al vapore, al forno e in padella con un goccio di olio evo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come mangiare a 40 anni: yoga
Getty Images

Non basta la dieta, il corpo a 40 anni per perdere peso necessita di attività fisica quotidiana. Tra le discipline più consigliate c'è lo yoga, che aiuta a riossigenare i tessuti grazie alle tecniche di respirazione e a rassodare i muscoli mantenendone l'elasticità. I benefici dello yoga, inoltre, si ripercuotono sul benessere della mente e dello spirito. Altra attività che favorisce il dimagrimento e attiva il metabolismo è la corsa, ma se non sei un'aspirante runner va bene anche la camminata veloce: da praticare all'aria aperta almeno tre volte la settimana per 40 minuti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Come mangiare a 40 anni: sonno
Getty Images

Il sonno è uno dei fattori chiave per perdere peso in modo corretto. Secondo un recente studio dell'Università di Chicago chi riposa bene perde il 55% di grasso in più grazie ai livelli alti di ormone della crescita che, se troppo bassi, rallentano il metabolismo. Inoltre, una significativa carenza di sonno aumenta l'insorgere delle rughe e peggiora le difese cutanee.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Diete