Dimagrire senza dieta, 6 trucchi per perdere peso mangiando

Dimagrire mangiando senza seguire una dieta è possibile: ecco i consigli pratici che funzionano per essere più snella in 6 mosse da applicare tutti i giorni

dimagrire-senza-dieta-consigli
Getty Images

I have a dream: dimagrire mangiando e dimenticare le diete. Anche perché spessole diete non funzionano. Impossibile? No, se si tiene fede ad uno stile di vita sano. Basta attrezzarsi di forza di volontà d'acciaio e pensare quotidianamente all'obiettivo finale, week end inclusi. Certo, urge un cambiamento totale dello stile di vita, parecchia costanza e motivazione quanto basta, ma è senz'altro un obiettivo raggiungibile da tutte. Ecco i 6 consigli per dimagrire senza dieta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Muoviti!

Conta quasi più che fare rinunce a tavola. Muoversi tutti i giorni per almeno mezz'ora al giorno stimola il metabolismo ed è l'unica garanzia di non accumulare grassi in eccesso. Se al movimento unite anche il divertimento, ne gioverà soprattutto l'umore: via libera dunque a camminate veloci, corsi di ballo, bicicletta, scampagnate all'aria aperta. Se avete sempre i minuti contati optate per degli escamotage: dimenticatevi dell'auto, rinunciate ad ascensore e scale mobili, comprate un piccolo step da tenere in casa e ritagliatevi 5 minuti al giorno per fare esercizi di tonificazione.

In Santa Monica con #tigretta

A post shared by Elisabetta Canalis (@littlecrumb_) on

2. Mangia poco (ma bene)

Poco ma più spesso: le quantità sono importanti, specie se avete superato i trenta. Anche il metabolismo invecchia: occorre stimolarlo con piccoli pasti ma frequenti (5 è il numero perfetto), tanto movimento e due litri di acqua naturale al giorno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

3. Scegli buon cibo

Elimina i cibi precotti e opta per quelli freschi, eliminerai grassi e sale in eccesso e potrai risparmiare sulle calorie. Prendi la buona abitudine di leggere sempre l'etichetta: controlla le quantità di zuccheri e sale, verifica che nei prodotti da forno non ci siano strutto e grassi idrogenati ma opta invece per i grassi sani (che fanno anche dimagrire).

4. Pochi carboidrati

Anzi, pochissimi: ridurre al minimo i carboidrati assicura una perdita di peso nel breve e lungo periodo, purché si compensi con l'assunzione di più proteine e verdure. Concessi pasta e riso integrali, gallette ai cereali, cracker di riso e couscous.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

[instagram ]

I can't resist ! #rawdesert 😋🍫😳 Não consigo resistir!!

A post shared by Gisele Bündchen (@gisele) on

[/instagram]

5. Dormi!

È dimostrato che dormire almeno 7 ore a notte accelera il metabolismo. Meglio ancora se si anticipa il momento di andare a dormire e la sveglia la mattina. L'avresti mai detto che un sonno ristoratore è alla base di una dieta dimagrante?

6. Mangia lentamente

Masticare lentamente accelera l'assorbimento dei cibi e quindi la digestione. Il che significa, per l'organismo, assimilare nel modo corretto gli alimenti e non appesantire il metabolismo: mangiando lentamente e consumando i cibi giusti eviterai gonfiori addominali e darai una mano alla tua dieta.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Diete