Come avere una pelle più bella in 3 giorni con la dieta lifting del dottor Perricone

Secondo il dermatologo Nicholas Perricone una pelle bellissima inizia anche nel piatto: ecco il menu giornaliero della dieta veloce anti invecchiamento che con salmone e frutti di bosco promette un viso più fresco

dieta-lifting-3-giorni-menu
Getty Images

Avere una pelle del viso più bella in soli tre giorni può sembrare solo un sogno, ma sembra che la dieta lifting del dottor Nicholas Perricone - dermatologo di cui sono fan celebrities come Anna Wintour e Julia Roberts e reali come la regina di Spagna Letizia Ortiz - prometta davvero quel che mantiene. O, almeno, aiuti nell'intento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Tutto si basa su un'alimentazione anti infiammatoria da seguire per tre giorni consecutivi, il cui ingrediente base è il salmone (il segreto di bellezza di Victoria Beckham, ricordate?) - un vero toccasana per rendere la pelle morbida, luminosa e compatta grazie al suo contenuto di acidi grassi omega 3 e di Dmae, o deanolo, sostanza che pare avere proprietà antiage - da consumare due volte al giorno.

Non si tratta di un regime dietetico estremo né protratto così a lungo da poter arrecare danni alla salute, ma il nostro consiglio è sempre quello di consultare il medico prima di intraprendere qualsiasi dieta. In più, occorre prediligere, come consiglia Perricone, il salmone selvaggio dell'Alaska ed è da evitare il salmone affumicato per il suo contenuto in sale.

La dieta lifting di 3 giorni non elimina i carboidrati: Perricone consiglia di consumarli a patto che siano freschi, naturali e a basso contenuto di zuccheri (basso indice glicemico) che, secondo il dermatologo, contribuiscono a creare infiammazione che, a sua volta, favorisce l'invecchiamento della pelle.

Il menu di Perricone non mira tanto alla restrizione calorica quanto al consumo di alimenti sani e colorati come frutta e verdura, capaci di combattere le infiammazioni e i radicali liberi, aiutandoci a prevenire le rughe. In più tra le opzioni possibili per gli spuntini ci sono lo yogurt al naturale, noci o mandorle, mele e piccole porzioni di carne magra di pollo o tacchino.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ecco il menu giornaliero della dieta lifting di 3 giorni del dottor Perricone.

Colazione

  • Omelette di 3 uova (anche solo di tre albumi e un tuorlo) e/o 100-170 grammi di salmone alla griglia
  • mezza tazza di fiocchi d'avena cotti
  • Una fetta di circa 6 centimetri di melone di Cantalupo (che ha poche calorie ma è al tempo stesso ricco di vitamine e ha un effetto diuretico e lievemente lassativo) o 1/3 di tazza di frutti di bosco freschi
  • Non consumare succhi di frutta, caffè o toast: al posto del caffè bevi tè nero o verde per prevenire gli effetti dell'astinenza da caffeina.
  • Abbondante acqua minerale naturale

    Pranzo

    • 100-170 grammi di salmone alla griglia o in scatola al naturale
    • 2 tazze di insalata verde preparata con lattuga romana o altra insalata a foglia verde scuro, condita con olio extravergine di oliva e succo fresco di limone.
    • 1 kiwi o melone di Cantalupo o frutti di bosco come a colazione
    • Abbondante acqua minerale naturale

      Cena

      • 100-170 grammi di salmone alla griglia
      • Insalata verde preparata come indicato sopra
      • Mezza tazza di verdure al vapore (in particolare asparagi, broccoli, spinaci: evita patate, carote, barbabietole, pastinaca)
      • Melone di Cantalupo e frutti di bosco
      • Abbondante acqua minerale naturale

        Spuntino serale

        • 1 mela
        • 50-60 grammi di petto di tacchino o di pollo a fette a basso contenuto di sale o 170 grammi di yogurt greco al naturale
        • Una piccola manciata di nocciole, noci o mandorle
          Pubblicità - Continua a leggere di seguito
          Altri da Diete