Il peso forma ideale: come calcolarlo per avere un fisico perfetto

Come calcolare il peso forma ideale per fissare gli obiettivi della tua dieta: ecco le tabelle sulle proporzioni tra massa magra e massa grassa che devi conoscere

come-calcolare-il-peso-forma-ideale donna che si pesa
Getty Images

Peso forma ideale: è l'ossessione delle donne, ma anche degli uomini. Essere in armonia con il proprio corpo, avere una bella linea o una silhouette invidiabile è un desiderio comune a tutte le età. Che lo si insegua per motivi estetici o semplicemente per volontà di mantenersi sani, il peso forma è un autentico tormentone.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma qual è il peso ideale per un fisico perfetto? La questione non è tanto semplice perché entrano in gioco vari parametri, ma in generale si definisce peso forma il rapporto equilibrato tra il peso e l'altezza di una persona. Naturalmente non esiste un peso forma universale: varia a seconda del sesso, dell'età, del tipo di corporatura.

Getty Images

Uno dei metodi maggiormente utilizzati per calcolare il peso forma ideale è quello che prende in considerazione l'Indice di massa corporea, indicato in italiano con l'acronimo Imc e in inglese con Bmi, che sta per Body mass index. I termini indicano di fatto la stessa cosa.

Ma come si calcola l'IMC?

La formuletta è semplice: IMC=massa corporea (in kg) / statura (espressa in metri e al quadrato). Tradotto in parole povere: occorre dividere il peso (ad esempio 80 kg) per il quadrato dell'altezza (ad esempio 1.85 metri, quindi 1.85 * 1.85=3.4225). Il risultato finale, in questo caso 23.374 (risultato di 80 : 3.4225), è l'indice di massa corporea.

Quando si è sovrappeso o sottopeso?

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha individuato quattro grandi categorie in base a cui rapportare l'IMC. Se questo è al di sotto di 19, si è sottopeso; se il valore è compreso tra 19 e 24, si è nella media; se il valore è compreso tra 25 e 30 si è in sovrappeso; se, infine, il valore supera i 30 si è a rischio obesità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Anche l'età entra in gioco nel calcolo: tra i 19 e i 24 anni l'IMC deve essere compreso tra 19 e 24, tra i 25 e i 34 anni slitta tra 20 e 25, tra i 35 e i 44 anni scivola ancora tra 21 e 26, mentre tra i 45 e i 54 anni deve essere compreso tra 22 e 27.

Tra i 55 e i 64 anni l'IMC medio è quello compreso tra 23 e 28, oltre i 65 anni si attesta tra 24 e 29.

Peso forma ideale: perché è importante conoscerlo

La questione del peso forma va oltre l'aspetto meramente estetico, perché secondo l'OMS c'è correlazione tra l'indice di massa corporea e il rischio di mortalità per complicazioni cardiovascolari, diabete e malattie renali. Più si 'sfora' rispetto all'Imc ideale, più alto è il rischio di contrarre malattie dell'apparato digerente e respiratorio, oltre che ovviamente di incappare nel diabete, in complicazioni alla colecisti e in malattie cardiache e cardiovascolari.

Calcolo peso ideale con la Formula di Lorenz

Un altro metodo per il calcolo del peso forma ideale è la Formula di Lorenz, che tuttavia non tiene conto di variabili molto importanti come l'età, il sesso e le caratteristiche fisiche dei soggetti. Non c'è differenza ad esempio tra il peso forma ideale di un ragazzo di 16 anni alto 170 cm ed una donna di 80, alta allo stesso modo. La formuletta è questa: (h-100) - [(h-150)/2]. Quindi, ad esempio, prendendo come altezza media un metro e 70 bisogna fare: (170-100) - [(170-150)/ 2]. Quindi: 70 – (20/2)=60. Il peso forma ideale per una persona alta un metro e 70 secondo la formula di Lorenz è 60 kg.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Altri metodi per il calcolo del peso forma ideale

Esistono altri metodi di calcolo del peso forma ideale, più o meno accurati. Tra i più noti si può ricordare la Formula di Keys, che distingue tra uomini e donne. Il peso forma di un uomo, secondo questo metodo, si calcola moltiplicando il quadrato dell'altezza (espressa in metri) per 22.1, mentre per le donne bisogna moltiplicare per 20.6.

C'è poi la Formula di Broca, secondo cui il peso forma ideale degli uomini si calcola sottraendo 100 all'altezza espressa in centimetri, mentre per le donne va sottratto 104. Più complessa la Formula di Van der Wael secondo cui il peso ideale degli uomini si ottiene moltiplicando l'altezza in cm - 150 per 0.75 + 50, mentre per le donne moltiplicando l'altezza in cm – 150 per 0.6 più 50.

Perché per raggiungere il peso forma ideale è meglio rivolgersi a un nutrizionista

Al di là dei calcoli, e delle diete drastiche che sono sempre da condannare, così come l'ossessione per il proprio peso, è chiaro che raggiungere il peso giusto aumenta l'autostima perché ci si ama e piace di più. E questo, probabilmente, è il fattore più importante, che ci motiva nel seguire una dieta equilibrata e nello svolgere l'attività fisica necessaria a perdere i chili di troppo o a restare in forma. Come dimagrire, se pensi di averne bisogno? Confrontati sul peso ideale con un nutrizionista o dietologo per formulare una dieta adatta ai tuoi obiettivi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Diete