Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Dieta del limone per dimagrire: funziona davvero?

Tutti i benefici, le controindicazioni e il menu da seguire per dimagrire e depurarsi con la dieta del limone

dieta del limone per dimagrire
Getty Images

Sono molte le celebrities - come Beyoncé, Heidi Klum e Jennifer Aniston - che vanno pazze per la dieta del limone: questo agrume infatti ha moltissime proprietà, e tra l'altro serve per dimagrire, per combattere la cellulite, per depurarti ma anche e soprattutto ti può aiutare ad accelerare l'odiatissimo metabolismo lento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

È stata la dottoressa Martine Andrè a ideare un regime alimentare che vede come protagonista questo frutto che fa subito pensare all'estate, e moltissimi ne sono rimasti conquistati. Anche se è una dieta un po' tosta, se non ti piace il suo sapore aspro!

Getty Images

La dieta del limone funziona per dimagrire?

Alla base di tutto c'è una specie di limonata fatta con acqua, succo di limone spremuto al momento, sciroppo d'acero per dolcificare (altrimenti è davvero difficile da bere) e un pizzico di peperoncino di cayenna. Questo mix, che dovrebbe anche tenere a bada il senso di fame, va bevuto al risveglio, dopo gli spuntini e prima di coricarsi.

E la dieta del limone, a detta da chi l'ha provata, funziona davvero: si perdono infatti già 3 chili in una settimana, e gli effetti sono molto visibili sulla zona addominale. Ovviamente, prima di iniziare questo o un qualsiasi altro regime dimagrante è consigliabile consultare il medico.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Dieta del limone: menu

Questa dieta prevede un menu decisamente ipocalorico: a colazione si deve mangiare uno yogurt con frutta a piacere, fiocchi di avena o entrambi, mentre a pranzo si deve scegliere una sana insalatona oppure una zuppa di legumi con verdure. A cena invece c'è qualche libertà in più: si può mangiare la pasta, rigorosamente integrale, condita con verdure, o un filetto di pesce alla griglia, sempre accompagnato da verdure lesse, oppure un petto di pollo.

Non mancano gli spuntini spezzafame: per quello di metà mattina sono previste 8 mandorle mentre al pomeriggio si possono mangiare frutta o verdura cruda. In tutto bisogna anche bere molta acqua, almeno due litri al giorno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Dieta del limone: controindicazioni

Come tutti i regimi alimentari che si basano su un unico alimento, anche quello in esame ha alcune controindicazioni. Infatti se c'è un dimagrimento troppo rapido, il pericolo di recuperare in breve tempo i chili persi non appena si finisce la dieta è dietro l'angolo.

Ma i nutrizionisti sono scettici anche per quanto riguarda la poca varietà degli alimenti proposti, che possono provocare alcuni spiacevoli effetti collaterali come nervosismo, stanchezza e una minore capacità di concentrazione. E' meglio quindi seguire questo e altri regimi alimentari simili per un periodo di tempo molto breve.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Diete