Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Arancio amaro, le proprietà benefiche per dimagrire

La natura ha sempre qualche piccolo segreto per aiutarti a star bene, e per dimagrire ti offre l'arancio amaro, di cui si usano fiori, scorze e foglie per ricavare il prezioso olio essenziale

arancio amaro
Getty Images

L'arancio amaro è un agrume coltivato in India e nelle aree più calde del Mediterraneo, come il Sud Italia e la Spagna. Si tratta di un frutto che, oltre a essere commestibile, sempre se piace il sapore amarognolo, è anche ricco di proprietà salutari al punto che il ministero della Salute ha inserito la sinefrina, sostanza contenuta nell'arancio amaro, tra le sostanze mediche. La proprietà arancio amaro più conosciuta è quella dimagrante. Proprio per questo l'arancio amaro figura tra gli ingredienti principali di molti prodotti ad azione termogenica, cioè che aumentano la temperatura corporea e aiutano a bruciare calorie e perdere peso. Grazie all'effetto lipolitico aiuta anche a bruciare grassi e sciogliere gli accumuli di cellulite. L'effetto è un rimodellamento della silhouette perché migliora anche il rapporto tra massa magra e massa grassa e quindi vi è una migliore tonicità dei tessuti. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Arancio amaro, efficace antirughe e non solo

L'arancio amaro non è però utile soltanto per dimagrire perché dalla polpa è possibile ricavare un potente antirughe. Il succo d'arancio amaro, infatti, oltre a essere ricco di vitamina C a effetto antiossidante, è ricco anche di sali minerali. Mettendo in una ciotola la polpa sminuzzata di arancio amaro e poi applicandola su viso e collo si ottiene una vera e propria maschera rivitalizzante per il viso. Ovviamente addizionando altri ingredienti o scegliendo una crema a base di arancio amaro si possono ulteriormente aumentare i benefici di questo prezioso agrume. 

Molte le proprietà anche dell'olio essenziale arancio amaro. L'olio è ricavato dalla buccia del frutto e ha proprietà antisettiche, proprio per questo è un ottimo coadiuvante nel trattamento dell'acne giovanile. Non solo, perché l'olio essenziale di arancio amaro può essere sfruttato per le sue proprietà sedative, in particolare per chi soffre di insonnia. Per l'effetto calmante si può utilizzare inserendo qualche goccia in un diffusore per ambienti, ma anche acquistando candele con olio essenziale di citronella o mettendo qualche goccia nell'acqua per un rilassante bagno caldo.

Uso e controindicazioni dell'arancio amaro

Se vuoi una soluzione pratica puoi anche acquistare compresse di arancio amaro, che  contengono estratto secco titolato: devono essere assunte con abbondante acqua preferibilmente prima dei pasti. Ti starai chiedendo: posso usarlo tranquillamente o vi sono controindicazioni per l'arancio amaro? Nella maggior parte delle compresse di arancio amaro i dosaggi sono tali da non creare disturbo. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Possono esservi controindicazioni all'uso dell'arancio amaro in eccesso a causa di un'elevata presenza della sinefrina. In particolare, se si compra il prodotto puro è bene non eccedere in caso di problemi cardiovascolari, ipertensione, tachicardia. Dovrebbe essere evitato l'uso dell'arancio amaro anche nel caso di problemi di ipertiroidismo. Stimolando la secrezione gastrica, l'arancio amaro è controindicato in caso di ulcere e gastriti. Infine, resta l'avvertenza di porre attenzione nel caso di gravidanza ed allattamento. Per ogni dubbio rivolgiti comunque al tuo medico che potrà eliminare ogni perplessità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Diete