Lo sciroppo d'acero è oro nero (colato) e fa dimagrire: proprietà, benefici e controindicazioni

Tutto quello che c'è da sapere sullo sciroppo d'acero: cos'è, a cosa serve, pro e contro e come usarlo per dimagrire.

image
Jennifer Pallian / Unsplash

Si parla molto di usare al posto dello zucchero lo sciroppo d'acero. Un alimento poco conosciuto in Europa, che merita di essere analizzato meglio. Lo sciroppo d'acero originale proviene da foreste di aceri del Canada e Nord America, dove gli indiani già conoscevano l'arte di estrarre la dolce linfa e lo sciroppo preparato con esso. L'acero è così importante in Canada che è persino un simbolo nella sua bandiera nazionale. Non sorprende che sia il paese a produrre più zucchero d'acero nel mondo. Lo sciroppo d'acero canadese è fatto conuna pianta che è diventata la protagonista di tutti i tipi di leggende e ricette tipiche che segnano la storia e la gastronomia canadese.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma cos'è lo sciroppo d'acero? È un integratore nutrizionale a base di savia di acero. Ci sono due tipi di aceri che sono più utilizzati per estrarre lo sciroppo e sono l'acero da zucchero e l'acero nero. La produzione di sciroppo d'acero è concentrata nei mesi di febbraio o marzo. Lo sciroppo d'acero è classificato come sciroppo di grado A, B o C. Il grado C è lo sciroppo dell'ultimo raccolto ed è il più ricco di calcio, zinco, manganese e ferro.

Le 5 proprietà dello sciroppo d'acero

  1. Il potassio mantiene l'integrità delle cellule e il battito cardiaco stabilizzato. Il calcio è il minerale più abbondante nel corpo, ma dobbiamo mantenere un buon livello o le ossa sono le prime a soffrire.
  2. Il magnesio è molto importante nella funzione di centinaia di enzimi. Agisce su tutte le cellule dei tessuti molli, dove è parte del meccanismo di creazione delle proteine ed è necessario per il rilascio di energia.
  3. Il manganese collabora con molti enzimi, contribuendo a facilitare decine di diversi processi metabolici.
  4. Lo zinco è un antiossidante di grande valore nel contributo di aiutare il corpo a mantenere un buon sistema immunitario. Alcuni studi recenti mostrano che lo sciroppo contiene importanti composti antiossidanti e proprietà organolettiche.
  5. Lo sciroppo d'acero può aiutare a sostenere la salute riproduttiva e offre benefici speciali per gli uomini.
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito

    Uno sguardo ai valori nutrizionali dello sciroppo d'acero

    Lo sciroppo d'acero è composto da saccarosio, fruttosio e glucosio. Contiene, inoltre, molti nutrienti essenziali per una dieta sana con il vantaggio di avere meno calorie di altri sciroppi. Inoltre la sua linfa contiene significative quantità di vitamine del complesso B: B1 (tiamina), PP (acido nicotinico), B2 (riboflavina), B5 (acido pantotenico), B6 (piridossina), B9 (acido folico), biotina (vitamina H), vitamina A.

    Lo sciroppo d'acero puro è composto da zuccheri equilibrati, minerali, vitamine e aminoacidi che lo rendono unico e diverso da altri dolcificanti. Inoltre non contiene solo vitamine e minerali, ma anche aminoacidi che sono i componenti della proteina.

    60 ml. di sciroppo d'acero forniscono il 7% dell'apporto giornaliero raccomandato di calcio, il 5% di potassio, l'8% di magnesio e riboflavina, il 7% di ferro e il 37% di zinco. Tutte queste proprietà hanno attirato l'attenzione sullo sciroppo d'acero, che nel tempo è stato combinato in diversi tipi di cocktail in grado di valorizzare le proprietà dello stesso, con effetti depurativi e disintossicanti. L'obiettivo? Depurare l'organismo dalle tossine ed eliminare gli effetti di alcool, tabacco e cibo spazzatura.

    Controindicazioni ce ne sono?

    In generale, tutte le persone possono usarlo come dolcificante e agente aromatizzante per dessert e frutta, anche se ovviamente se si ha qualche patologia legata allo zucchero nel sangue o si ha bisogno di insulina, è necessario monitorare i livelli di glucosio nel sangue.

    Devono prestare la massima attenzione anche le donne che stanno allattando e i soggetti che soffrono o hanno sofferto di depressione.

    In ogni caso, se si hanno dubbi, è buona norma rivolgersi al proprio medico curante per avere maggiori informazioni sullo sciroppo d'acero.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Diete