Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Unghie gel: 7 cose da sapere se vuoi provarle

La manicure in gel non avrà più segreti per te dopo aver letto i segreti  dell'esperta di manicure Miss Pop

estetica trattamenti bellezza cover
Getty Images

1. Differenze tra smalto gel e acrilico. Gli acrilici non hanno bisogno di lampade Uv, ma si asciugano all'aria e la tecnica è complessa considerato che bisogna creare il composto mentre si lavora. «Sono essenzialmente utilizzati per allungare le unghia o per creare uno strato per proteggere l'unghia naturale», spiega Miss Pop. A volte sono disponibili in più colori, ma i più usati sono quelli chiari o naturali. Le unghie gel, invece, hanno varie tonalità, anche quelle luccicanti e brillanti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

2. I gel fanno indebolire le unghie? Non esattamente. Molte donne non hanno mai scelto di fare la manicure in gel perché hanno paura che l'unghia non respiri. Nulla di più sbagliato: l'unghia non è un tessuto come la pelle. Certo è che può indebolirsi quando lo smalto deve essere rimosso. Bisogna quindi fare la massima attenzione e, soprattutto, è meglio affidarsi a dei professionisti per questa operazione. «Non bisogna mai togliere lo smalto in maniera aggressiva e forzata raschiando l'unghia: lo strato di gel deve solo sciogliersi», sottolinea Miss Pop.

3. Ci sono modi per rimuovere il gel a casa in tutta sicurezza? Si può, ma solo seguendo alcune accortezze. È necessario l'acetone o, meglio ancora, un prodotto specifico per la rimozione del gel che si può acquistare in qualsiasi profumeria o negozio specializzato: è più costoso ma meno invasivo dell'acetone. Per rimuovere il gel, basta immergere il batuffolo di cotone nell'acetone e posizionarlo sulla parte superiore dell'unghia per poi avvolgere tutto con una pellicola. Fatto questo primo passaggio, è essenziale avvolgere entrambe le mani in un asciugamano e stare in posa da un minimo di 15 minuti a un massimo di un'ora (dipende dal gel). Quando il gel comincia a sgretolarsi, dovrai rimuoverlo delicatamente con una limetta, ma senza raschiare! Conclusa questa operazione, Miss Pop consiglia di utilizzare olio idratante. «Questo prodotto aiuterà le unghie rimanere sani e forti».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4. I raggi UV possono essere pericolosi per la salute. «È risaputo che l'esposizione inutile ai raggi Uv è pericolosa», dice Miss Pop. «Ma il loro utilizzo fa da sempre parte dei servizi in un salone di bellezza. Se hai dubbi, le luci sotto cui sono esposte le unghie sono in realtà Uv!». Cosa consiglia allora di utilizzare? Una protezione o lozione solare sulle mani, anche se ormai sono stati fatti enormi miglioramenti nella tecnologia gel e molti marchi si sono convertiti agli strumenti Led, che non hanno gli effetti collaterali degli Uv. Per avere maggiori informazioni, è sempre meglio chiedere al salone.

5. Gli home kit funzionano! Il risultato non sarà come quello che potrai ottenere in salone ma esistono kit con piccole lampade a Led di qualità. Se si vuole risparmiare soldi e curare le unghie a casa, sono una buona opzione da provare. Generalmente durano un po' più lungo di una manicure regolare (circa 10 giorni) ma l'effetto non sarà sicuramente come quello che otterrete in salone. Dovrete seguire le istruzioni alla lettera per ottenere una manicure in gel perfetta.

6. I costi. Dipende da diversi fattori, tipo la città in cui si vive, ma anche che tipo di look si desidera. Se volete una manicure che duri il più a lungo possibile, e che sia quindi anche più conveniente economicamente, optate per uno stile minimal ed essenziale che durerà il doppio.

7. Il gel generalmente dura 2-3 settimane. Il vantaggio di questa manicure è la durata: fino a due settimane senza presentare antipatiche scheggiature. La durata dipende dalla qualità del prodotto e da come viene applicato, ma per tutto il tempo amerete le vostre unghie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo