Best of beauty: le iniziative della bellezza che fanno anche bene al cuore

Progetti ed eventi speciali nell'universo beauty: dalla tutela dell'ambiente al sostegno della ricerca, fino ai trattamenti ad hoc durante il Festival del cinema di Venezia 2018

image
Nathan Lemon / Unsplash

La bellezza è anche etica: ecco le iniziative che fanno (del) bene, per l'ambiente, per la ricerca sui tumori femminili o anche per noi stesse.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Ghd e un bacio per la ricerca
Courtesy photo

Per la prima volta, il progetto Pink di ghd coinvolge una fashion designer: nasce così la nuova collezione in edizione limitata ghd x Lulu Guinness, caratterizzata dalle iconiche labbra di Lulu disegnate sulla nuova styler ghd gold e sull’asciugacapelli ghd air. La bella notizia è che saranno donati al progetto Pink is Good di Fondazione Umberto Veronesi 10 euro per ogni piastra e 5 per ogni phon venduto. Inoltre, se posti su Instagram un selfie-bacio, con tag @ghditalia e gli hashtag #kissthiscancere #ghdxluluguinness, ghd Italia donerà 1 euro al progetto Pink is Good di Fondazione Umberto Veronesi per sostenere la ricerca sui tumori femminili (info: fondazioneveronesi.it).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Il valore del tempo secondo Filorga
Courtesy photo

Scatta l'appuntamento tradizionale del Festival del Cinema di Venezia ed è sempre in primo piano la liaison con il mondo della cosmetica. Quest'anno, sarà presente anche il brand Filorga con uno dei temi clou del beauty: il tempo. Proprio il tempo sarà protagonista del lounge che Filorga allestisce presso l'Hotel Excelsior, dove sono imperdibili i trattamenti effettuati con le formule anti-age della linea Time-Filler. Filorga sarà inoltre in partnership con Soundtrack Stars Award, il premio che valuta la miglior colonna sonora tra i film in selezione ufficiale, a conferma del binomio tra musica e beauty.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Yves-Rocher per la tutela dell'ambiente
Courtesy photo

La tutela della natura in tutti i suoi aspetti passa anche per un premio prestigioso. Quello promosso da Yves Rocher, il celebre Terre de Femmes, è tutto femminile perché sostiene le donne che si impegnano per l’ambiente e l’ecologia. Dopo la vittoria, la scorsa edizione, di Susanna Magistretti con il progetto Cascina Bollate - La Natura entra in carcere, oggi si apre online, fino al 30 settembre 2018, la raccolta delle candidature italiane (info: yves-rocher.it)

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo