Missione gambe magre e leggere: trattamenti, esercizi e cure dai risultati veloci

Asciutte, levigate, drenate, scolpite e, perché no, perfino truccate: per raggiungere il livello di "legs perfection" bisogna lavorare sodo fino agli ultimi giorni, ecco allora un programma di interventi last minute per chi sta per partire o è già in vacanza

image
Demetrius Washington / Unsplash.com

Non hai avuto tempo? Puoi agire adesso: ecco un piano di interventi last minute per avere gambe perfette: se non ridurranno la circonferenza delle cosce in un nanosecondo, ti aiuteranno ad alleggerire le gambe, ricompattarne la pelle e ridisegnarne la linea dai glutei alle caviglie.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Tonificante: Huile anti-Eau, Clarins (€ 49).
Courtesy photo

Cosmetici fast

Nuovi prodotti agiscono in modo rapido grazie all’elevata concentrazione di attivi naturali come lo zenzero bianco e il rosmarino (tonificanti); il ginkgo biloba, il gelidium cartilagineum e il cedrolo (sgonfianti e rimodellanti) abbinati a burri leviganti come quello di karitè. Tra le new entry ci sono poi gli snellenti e gli anticellulite in versione spray, che rendono velocissima l’applicazione, alcuni con effetto freezing, oppure i gel dotati di applicatore massaggiante a sfere multiple. Per velocizzare i risultati alcune linee propongono l’abbinamento di almeno tre prodotti da usare nei diversi momenti della giornata: uno snellente a base di caffeina, fucus o alga corallina da applicare ogni mattina, un rassodante/vellutante da massaggiare sulle gambe ogni sera per ricompattare la texture della pelle e un defatigante (a base di ippocastano, rusco, escina, amamelide o vite rossa) da spruzzare nelle ore più calde sulle gambe in modo da sgonfiarle e aiutare la circolazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rinfrescante: Defence Body Drain, Bionike (€ 13,95).
Courtesy photo

Trattamenti strong

Basta una seduta per snellire le cosce con CoolSculpting, la tecnologia Allergan che fa “morire di freddo” le cellule adipose. Il trattamento non invasivo consiste nel “risucchiare” con un manipolo l’area da snellire e nel portarla ad una temperatura di 12 gradi sotto lo zero, in modo che le cellule grasse vengano congelate e poi eliminate fisiologicamente dall’organismo. Il tutto in un’ora, con risultati che si vedono dopo 3 settimane e migliorano per diversi mesi. Costo: da 500 euro. Info: lacliniqueofswitzerland.ch a Varese, Milano e Como.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rassodante: Body Q10, nivea (€ 7,95).
Courtesy photo

La tecnologia Endo Light Lift sfrutta invece la potenza del Laser a diodi che, inserito con una microcannula sotto la cute (in anestesia locale), scioglie i grassi e stimola la retrazione dei tessuti, con tonificazione immediata. Sono necessarie due sedute. Costo: da 800 euro a seduta. Info: baccipa.it

Se il problema sono le ginocchia o le caviglie grosse, si può ricorrere al laser Lipowash: la luce viene erogata con una micro sonda sotto la cute, dove invia energia-calore per sciogliere il grasso e stimolare il metabolismo locale. È sufficiente una seduta. Costo medio: 1.500 euro. Info: lipoedema.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sollievo: Acqua Fresca Lenitiva per le gambe, Bottega Verde (€ 21,99).
Courtesy photo

Gym e dieta

Per gambe da gazzella attività costanti come la corsa, il kick boxing e il nuoto sono il non plus ultra. Ma se il tempo stringe si può ridurre il focus a specifici circuiti intelligenti che permettono una tonificazione già visibile in una-due settimane. «Ogni giorno, bisogna combinare 20 minuti di cyclette (per risvegliare la circolazione periferica) con 20 di esercizi localizzati: squat, affondi e slanci delle gambe indietro ripetuti 15 volte per più cicli», spiega Francesco Munna, personal trainer coordinatore di CheForma. Info: cheforma.it

L’allenamento va supportato da una dieta povera di zuccheri semplici ma ricca di fibre. Esempio? Colazione con tè verde, yogurt naturale con frutti rossi aggiunti al momento, muesli integrale senza zucchero; spuntino con ananas fresco; a pranzo piatto unico con 2/3 di cereali integrali in chicco, 1/3 di legumi e verdure sia crude che cotte. Come snack pomeridiano, frutti di bosco e, a cena, crema di verdura (senza riso né pasta); pesce al vapore o al cartoccio; insalata mista. «Per velocizzare i risultati si possono assumere integratori che attivano il metabolismo cellulare: citrus aurantium, orthosipon, estratto di ananas o tè verde», dice la dottoressa Mariateresa Grecchi, medico estetico. «E questi drenanti omeopatici: Coenzima compositum, Lymphomiosot, Galium Hell».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Lipolitico: Gel Cell Contour, Dibi Milano (€ 59).
Courtesy photo

In istituto e nelle spa

Per un senso di leggerezza, il trattamento Cellulite Adipe Multi-attivo Cell Contour ha il suo plus in una maschera gel al cocco che, abbinata al sale rosa dell’Himalaya, ha poteri superdrenanti. Costo: 55 euro. Info: dibimilano.it

Negli istituti Hesito si punta sulla stimolazione dei sistemi di ricambio con un protocollo a base di respirazione guidata per la riossigenazione dei tessuti, reflessologia, esfoliazione e massaggio rimodellante. Costo: 90 euro. Info: hesito.it

Sei già in vacanza? In Sardegna, all’Aquadulci Hotel di Chia si può provare il massaggio che agisce sul tessuto connettivo e favorisce la vascolarizzazione. Costo: 70 euro. Info: aquadulci.com

In Alto Adige, al Beauty & Wellness Resort Garberhof di Malles (BZ), i bendaggi freddi Ägyptos Vital tonificano gambe e giro vita. Costo: 500 euro il pacchetto da 5 bendaggi. Info: garberhof.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Con aloe
Courtesy photo

Freschezza Assoluta corpo - Gambe - Piedi Benex, Erboristeria Magentina.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo