Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

10 trattamenti estetici da scoprire (e provare) in vacanza

Dalla sabbia anticellulite alla manicure all'aglio: ecco cosa cercare all'estero, tra i rituali beauty delle tradizioni locali, per tornare a casa rigenerate e fare tesoro dell'esperienza

10 trattamenti estetici da provare in vacanza
GettyImages

Mai provato il peeling con la macedonia? E l'acqua di riso per i capelli? Sono solo alcuni dei trattamenti estetici che puoi provare in vacanza volando in luoghi esotici.

Dall'estremo oriente all'America Latina, passando per l'Africa e l'Australia, ecco 10 destinazioni da beauty addicted dove scoprire e sperimentare rituali di bellezza e benessere delle tradizioni locali (fonte kayak.it).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 Macedonia speziata: lo scrub in Indonesia

Il segreto della pelle di seta delle donne indonesiane? Lo scrub alla frutta con un pizzico di pepe: delicatissimo, lascia la pelle pulita, luminosa e vellutata (foto sopra, Denpasar - Bali).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 Massaggi al burro di karité: pelle morbida in Africa

Il burro di karitè, estratto dai semi dell'omonima pianta, è diffuso in quasi tutta l'Africa. Idratante, lenitivo e nutriente è un potente alleato della bellezza usato da secoli dalle donne africane. È ideale anche per trattare irritazioni, proteggere la pelle da agenti atmosferici aggressivi e migliorarne l'elasticità (foto sopra, Zanzibar - Tanzania).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Fanghi del Mar Morto: lotta alla ritenzione idrica tra Giordania e Israele

Immancabili nella beauty routine delle donne israeliane, i fanghi del Mar Morto, ricchissimi di sali minerali, sono in grado di combattere ritenzione idrica e cellulite, lasciando la pelle elastica e morbida (foto sopra, Tel Aviv).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 Maschera a 24 carati: viso al top negli Emirati Arabi

La maschera all'oro 24 carati ha origini antichissime, si dice che la usasse persino Cleopatra. Oggi è molto popolare negli Emirati Arabi, ma è molto apprezzata anche dalle star di Hollywood, ça va sans dire… Promette la riduzione di rughe e occhiaie e regala estrema luminosità alla pelle (foto sopra, Dubai).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 Sopracciglia al filo: depilazione in India

Il threading, ovvero l'antica tecnica di epilazione che impiega un filo di cotone per rimuovere con precisione i peli superflui del viso e definire le sopracciglia con la massima delicatezza, è una pratica antica ed un vero must estetico in India e in molti Paesi arabi (foto sopra, Nuova Dehli).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
6 Scrub alla sabbia: anti cellulite in Brasile

Il lato B delle brasiliane si conquista solo con impegno e massacranti serie di squat. Ma chi si accontenta di pelle levigata e buccia d'arancia affinata, può optare per uno scrub alla sabbia, pratica gettonatissima sulle spiagge di Rio. Come ci riesce? La sabbia strofinata su glutei e cosce stimola la circolazione ed elimina le cellule morte della pelle (foto sopra, Rio de Janeiro).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
7 Uva rossa à gogo: anti aging in Cile

Qui la bellezza passa dalle viti. Tra i più importanti alleati di bellezza delle donne cilene spicca l'uva rossa: grazie alla sua potente azione antiossidante, è l'ingrediente principe di maschere e trattamenti anti-aging e illuminanti (foto sopra, Santiago del Cile).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
8 Manicure all'aglio: unghie forti nella Repubblica Dominicana

Unghie fragili? La soluzione, che non sarà delle più profumate ma funziona, è nell'aglio: sfregato sulle unghie durante la manicure le rende forti e belle. Le dominicane, per contrastarne la rottura o lo sfaldamento, preparano anche uno smalto fatto in casa a base di aglio... ma la ricetta è top secret!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
9 Olio di tea tree: guerra a pelle e capelli grassi in Australia

L'olio essenziale di tea tree, estratto dalle foglie di piante originarie dell'Australia, vanta numerose proprietà curative: eccellente per contrastare l'acne e intervenire sulle infiammazioni, riequilibria pelle e capelli grassi regolando l'eccesso di sebo (foto sopra, Sydney).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
10 Risciacqui con acqua di riso: capelli splendenti in Giappone

Il segreto dei capelli lucidi delle donne giapponesi è nella cura che dedicano alla loro chioma e all'uso dell'acqua di riso fermentata per l'ultimo risciacquo. L'acqua di riso, ricca di vitamine e minerali, è un vero e proprio elisir di bellezza per i capelli danneggiati, che ripara e nutre, rendendoli più forti e luminosi (foto sopra, Tokyo).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale estate