Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Integratori per l'abbronzatura: perché servono e come usarli

Risponde il professor Nicola Sorrentino, nutrizionista, che spiega quando assumerli e come sceglierli per preparare la pelle all'estate

Integratori per l'abbronzatura, sì o no? Servono, non servono, ogni primavera c'è chi sostiene siano indispensabili e chi inutili.

Per fare chiarezza abbiamo chiesto al Professor Nicola Sorrentino, specialista in scienza dell'alimentazione e dietetica, idrologia, climatologia e talassoterapia e Docente presso la Facoltà Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano e presso la Facoltà Medicina e Chirurgia Università degli studi di Pavia, di spiegare se e quando siano efficaci. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Professor Sorrentino, gli integratori solari servono davvero?Sono un valido aiuto per proteggere la pelle dal danno ossidativo indotto dal sole e per stimolare la produzione di melanina. Gli stessi risultati si potrebbero ottenere con una dieta quotidiana varia e molto ricca di vegetali verdi, gialli, rossi, arancio, di agrumi, di pesce e pesce azzurro, di latte e derivati, di noci, di mandorle, di olio d'oliva e di germe di grano e di farine integrali. Alimenti che contengono betacarotene e riboflavina o vitamina B12 (stimolano la produzione di melanina), vitamine A, E, C e acidi grassi insaturi protettivi delle cellule. Ma si sa, non sempre si riesce a seguire una sana alimentazione, ed è qui che gli integratori svolgono la loro funzione.

2. Quanto sono necessari gli integratori per stimolare la produzione di melanina, il pigmento scuro responsabile della tintarella?Gli integratori sono un concentrato delle sostanze sopra citate e quindi sono sicuramente utili. Per un risultato immediato e duraturo è conveniente iniziare ad assumere gli integratori almeno un mese prima di esporsi al sole, anche il primo sole primaverile, e continuare anche dopo aver concluso l'esposizione.

3. Gli integratori aiutano ad abbronzarsi più in fretta?Non tanto più in fretta, ma meglio. Così come sono un valido aiuto i cosmetici che attivano la melanina e le difese della pelle.

4. Gli integratori riducono il rischio di eritema?Certamente, soprattutto quelli che contengono flavonoidi e vitamina C.

5. Le carnagioni molto chiare o le persone che per svariati motivi (salute, lavoro, ecc.) non si espongono al sole da molto tempo, traggono vantaggio dall'uso degli integratori?Sì, in questi casi gli integratori supportano il metabolismo della pelle che deve adattarsi a una nuova condizione. È utilissimo anche un avvicinamento graduale al sole con esposizioni di breve durata ma frequenti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Summer beauty