Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ceretta araba: la ricetta per farti una perfetta sokkar in casa (e in pochi passi)

Adatta alle pelli più delicate la ceretta araba, o sokkar che dir si voglia, è quello che stai cercando per sfoggiare una pelle liscia in poche mosse (e a basso costo)

Ceretta araba sokkar, la ricetta
Getty Images

Sei fan della ceretta fatta in casa? Devi provare assolutamente la sokkar.

Must della depilazione fai da te, oltre ad essere completamente naturale, ha origini millenarie. La leggenda, infatti, narra che la ceretta sokkar abbia origini lontanissime. Aficionados della ceretta tunisina (è conosciuta anche con questo nome o il generico ceretta araba) pare fossero Cleopatra e le sue ancelle, ed è in grado di lasciare le gambe lisce come seta fino a quattro settimane.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Come fare la ceretta araba

Tipologia di ceretta fatta in casa senza strisce, la sokkar è anche conosciuta come ceretta orientale allo zucchero, essendo quest'ultimo uno degli ingredienti base insieme al limone (esiste anche una ceretta araba senza limone) e in alcuni casi il miele.

Consigliata per le pelli più delicate, la cera zucchero e miele non causa irritazioni, previene i peli incarniti, non darà fastidio nemmeno ai capillari più fragili e, in più, è molto meno dolorosa della ceretta tradizionale. Per tutti questi motivi è perfetta per le gambe ma anche per le zone più delicate come le ascelle e l'inguine. Non resta che scoprire la ricetta originale della sokkar e cimentarti... difficilmente tornerai indietro.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ceretta araba: ricetta

Procuratevi gli ingredienti, zucchero e limone, il miele, solo se volete fare la variante di ceretta al miele, e gli strumenti necessari, una pentola alta in alluminio, un panno inumidito e una vaschetta d'acqua.

Metti sul fuoco la pentola antiaderente con zucchero e limone e mescolali con un cucchiaio di legno fino a che lo zucchero non inizierà a sciogliersi (è qui che, nel caso, dovrai aggiungere il miele). Cuoci a fuoco lento girando di continuo per una decina di minuti. Quando vedrai il composto raggiungere una colorazione ambrata toglilo dal fuoco e fallo raffreddare e rapprendere a bagnomaria.

Come tutte le ricette potrebbe richiedere qualche aggiustamento, se il composto è troppo appiccicoso vuol dire che deve cuocere ancora un po', se invece è troppo duro basta aggiungerci un po' di limone e un po' di miele e scaldarlo leggermente, insomma dovrai farci un po' l'occhio perché le dosi ceretta araba variano a seconda delle esigenze.

La vera svolta è che questa ceretta fai da te non ha bisogno di strisce. La particolarità infatti della ceretta araba senza strisce è la pallina che andrai a creare con il composto appena preparato.

Non appena sarà raffreddata stacca la sokkar dalla pentola e forma più palline. A questo punto lavorale con le dita, ripiegale su loro stesse finché non cambieranno consistenza (puoi inumidire le mani, se è necessario) e non saranno sufficientemente appiccicose. Ogni pallina può essere usata più volte, ma andrà gettata non appena diventerà molliccia.

Se con l'antica ricetta ceretta araba abbiamo risposto all'interrogativo come si fa la cera per una perfetta ceretta fredda fai da te, una volta preparato l'intruglio, la domanda che ti sorgerà spontanea sarà ovviamente: come applicare la ceretta araba per ottenere il miglior risultato possibile? Anche in questo caso sarai felice di sapere che è molto semplice. Basterà stendere la ceretta araba pallina contropelo e tirarla nel senso di crescita, così i peli si strapperanno senza però andare a stressare il bulbo pilifero e i capillari. Ricorda che la pelle deve essere ben pulita e asciutta, se vuoi cospargila con un po' di talco. Per togliere i residui di sokkar basterà passare sulla zona depilata con panno umido e se dovessi notare un po' di rossore non temere, in poche ore svanirà.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo