Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Nelle spa marine di Romagna, tra terme, benessere e talassoterapia

A Rimini nella Stanza del Sale vista mare per un impacco al Fior di Sale di Cervia e a Riccione nelle piscine d'acqua termale a un passo dalla spiaggia: due strutture dove è possibile rigenerarsi tra un tuffo in the sea e trattamenti signature

Siete in vacanza nella riviera romagnola? No? Le spa e le terme di questa terra generosa possono essere un buon motivo per pianificare una vacanza antistress in Romagna.

La riviera romagnola, con i suoi accoglienti paesi affacciati sul mare, la sua cucina saporita e l'ospitalità mitica, non è solo spiaggia e movida. È anche storia e cultura del benessere con i suoi centri termali e talassoterapici doc.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Rimini: spa termale & talassoterapia

C'è la Rimini di Federico Fellini con il cinema Fulgor messo in scena in Roma e in Amarcord, il Grand Hotel con la suite Fellini, i luoghi e i personaggi dell'infanzia del regista dal Pataca a Gradisca, dalla tabaccaia a I Vitelloni. Poi c'è la Rimini romana e rinascimentale con il Ponte di Tiberio, l'Anfiteatro, la Domus Romana del Chirurgo (una Pompei in miniatura), il Tempio Malatestiano, il Castello. C'è la Rimini gastronomica con la piada riminese, sottile e croccante, il cassone alle erbe (piadina ripiena con erbe tra cui crescione e rosole ovvero papavero macerato nel sale) e il sangiovese da gustare on the road scovando i baracchini delle eccellenze riminesi attraverso la guida cartacea e il sito Rimini Street Food (un progetto del Comune di Rimini), anche su smartphone e ipad con un'app dedicata. C'è la Rimini del wellness con le piste ciclabili, i Bike Hotels dedicati alle vacanze in bicicletta e la fiera Rimini Wellness.

E poi c'è Riminiterme, un luogo di salute e benessere affacciato sul mare con grande spiaggia privata, dove è possibile curare patologie respiratorie e osteoarticolari grazie alle proprietà dell'acqua di mare e dell'acqua termale salsobromo-iodico-bicarbonata alcalinaterrosa, e rilassarsi nell'area benessere e sulla spiaggia attrezzata.

Fiore all'occhiello della struttura è la Spa termale, ambienti dal design essenziale con grandi vetrate vista mare, tre piscine di acqua di mare a 34° con idromassaggi e lame d'acqua, la Stanza del Sale con pareti di cristallo per godere dei colori di cielo, sabbia e mare, i trattamenti con Fior di Sale di Cervia (dalle note proprietà drenanti), la sauna e il bagnoturco con scrub al fango termale, un ricco menu di trattamenti e massaggi viso e corpo e di medicina estetica.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Da provare il Peeling Massage con olii essenziali, olii vegetali e Fior di Sale di Cervia naturale: non è il solito peeling, ma un'esperienza sensoriale unica che coinvolge tutti i cinque sensi, mentre elimina cellule morte e tossine, stimola la circolazione venosa e linfatica e rilassa la muscolatura.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Alla spa è possibile accedere con ingresso giornaliero dalle 9 alle 19,30 (sauna, bagno turco, stanza del sale, ingresso piscine idromassaggio con acqua di mare, area relax, buffet) e alla spiaggia direttamente dalla spa (lettino spiaggia Bluebeach o solarium, kit con ciabatte e accappatoio).

Riccione: spa termale & percorsi sensoriali

Il cuore pulsante di Riccione Terme è l'acqua termale sulfurea, unica sulla costa romagnola, che sgorga da quattro fonti: Fonte Isabella, ad elevata concentrazione salina è detossinante e drenante, fonte Claudia Riccione, non irritante di media mineralizzazione per patologie a carico delle vie aeree superiori ed inferiori, Fonte Celestina, leggera perfetta da bere (cura idropinica) per depurare il fegato, Fonte Adriana, altamente mineralizzata. Nell'area curativa si affrontano e prevengono patologie osteo-articolari, dermatologiche e delle vie aeree.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

L'Oasi spa, invece, offre un ricco menu di trattamenti e massaggi viso e corpo, pacchetti termali viso e corpo, trattamenti capelli, estetica e speciali Percorsi Benessere tra i quali il Percorso Termale Sensoriale che si svolge nelle quattro piscine di acqua termale a diverse temperature (28°C, 30° C, 34° C, 36° C), nell'idromassaggio, nel percorso vascolare ozonizzato Kneipp, nell'idromassaggio Caldo a Fungo (cascata di acqua termale rigenerante), nel Grottino Veneziano (bagno di vapore a 40 °C, 100% di umidità), nel Grottino Pompeiano  (sauna ad infrarossi, temperatura 50 °C, secco),  nella Sorgente dell'Io (percorso con ciottoli di fiume e massaggio d'acqua).

Si può scegliere tra quattro diversi percorsi: Rivitalizzante, Rilassante, Drenante, Tonificante. Ogni percorso è una sequenza di bagni in piscina, idromassaggi, grottini, percorsi sensoriali e vascolari, che variano in durata e alternanza in base al percorso scelto. Tutti i percorsi durano in media 2 ore. 

Da provare il Rituale ai 3 Oli: un massaggio multisensoriale trifasico a zone con olio di calendula (tonificante, previene l'invecchiamento e attenua le smagliature), germe di grano (ricco di vit. E, fosfolipidi e glicolipidi ha un'azione nutriente ed elasticizzante) e mandorla (ricco di proteine e vitamine ha un'azione emolliente, addolcente e decontratturante) a temperature differenziate.

Da non perdere anche i trattamenti estetici a base di fango termale.


Durante la stagione estiva si può accedere anche a Perle d'Acqua, il grande parco acquatico termale immerso nel verde a un passo dalla spiaggia.


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale estate