Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

11 segnali che il tuo viso sta invecchiando prima di te (e 11 consigli per rimediare asap)

Come riconoscere che stiamo trascurando la pelle del nostro viso e come correre ai ripari prima di subito

Zulmaury Saavedra / Unsplash.com

Non è una questione di carta d'identità, come ci insegnano quotidianamente le star (perfette a qualsiasi età: vedi Valeria Mazza). Loro sono disposte a spendere una fortuna per la loro beauty routine (Victoria Beckham su tutte). Eppure. Eppure il nostro viso ha un'età tutta sua, che potrebbe sembrare inferiore a quella anagrafica, ma ahinoi anche il contrario. Come possiamo capire, quindi, che sembriamo più agée di quello che siamo in realtà? Semplice, basta guardarsi allo specchio con attenzione e individuare (prima che sia troppo tardi!) i segnali che la pelle del nostro viso ci sta dando, come ci ricorda prontamente Reader's Digest.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy photo

Rigenera, riequilibra e reidrata la pelle SUBLIMAGE La Lotion Suprême Chanel (trattamento antietà globale). 133,00 euro, su Chanel.com.

BUY NOW!

Sul viso compaiono macchie solari Il sole può danneggiare la pelle, invecchiandola anzitempo con macchie antiestetiche dovute a ipermelanosi, che principalmente fanno capolino sulla fronte, ai lati del naso o sul labbro superiore. «Superati i 30 anni, iniziamo a vedere sul viso l'impatto dei danni del sole, comprese le macchie solari», come spiegato dal dermatologo Whitney Bowe. «Le macchie solari sono causate dai raggi UV, ma anche gli ormoni possono alimentarle». Le chiazze possono essere trattate con un siero contenente sbiancanti naturali, come la liquirizia, la soia, l'arbutina e la niacinamide o con creme depigmentanti a base di idrochinone, una sostanza schiarente che ha dimostrato in molti studi clinici ottimi risultati.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy of Mango

Siero antimacchie e optimizer Even Better Clinical Dark Spot Corrector and Optimizer, Clinique. 100,00€, su Cliniqueitaly.it.

BUY NOW!

La pelle è super secca Se da adolescente la preoccupazione più grande è la pelle grassa e l'acne, con l'avanzare dell'età, si ribaltano le carte in tavola. La pelle diventa secca, anche a causa del sole, il fumo e persino lo stress. Per mantenere il viso idratato è fondamentale affidarsi a una crema ricca di ingredienti idratanti come omega e olio di cocco, e sottoporsi a una maschera almeno una volta a settimana.

Hai notato le zampe di gallina Le sottili rughe intorno agli occhi possono essere il primo segnale che la pelle sta perdendo tonicità. «Con l'età, il rinnovamento cellulare inizia a rallentare, lo strato corneo più esterno della pelle si ispessisce e le fibre di elastina nel derma iniziano a perdere efficacia», ricorda il Dott. Bowe. Il segreto? Affidarsi al collagene, che dona alla pelle più elasticità e rotondità.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Photo by Kyle Loftus on Unsplash

Le rughe stanno iniziando ad apparire Se stai iniziando a notare improvvisamente l'insorgere di rughe che fino a poco fa non c'erano, ricorda che sei quello che mangi. La dieta può aiutare a migliorare la situazione. La vitamina C combatte i danni dei raggi UV, il licopene stabilizza il DNA nelle cellule, i polifenoli riparano la pelle danneggiata, mentre lo zinco e la vitamina E agiscono come antiossidanti. Fibre, frutta, verdura, fagioli e noci contengono questi importanti nutrienti, e aggiungerli alla tua dieta è cosa buona e giusta.

La pelle è tirata La pelle del viso non è più elastica e sembra sempre più tirata dopo la routine di pulizia? «Assicurati di usare un detergente che non tolga alla pelle i suoi oli naturali e che la idrati oltre a pulirla», Dott. Bowe docet.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy photo

Super siero levigante rughe Sephora Collection. 29,90 euro, su sephora.it.

BUY NOW!

Sembri sempre stanca Secondo gli studi, un aspetto sempre stanco e affaticato potrebbe essere causato da un eccessivo consumo di zucchero «come l'aumento dell'insulina e l'infiammazione», come spiega il Dott. Bowe. Inoltre, il legame dello zucchero con altre molecole, rende le proteine (tra cui collagene e elastina, aiuto) sensibili ai radicali liberi.

La pelle ha perso lucentezza Visto che la velocità con cui le cellule ringiovaniscono rallenta con l'andare del tempo, il viso perde di luminosità. Per mantenere la lucentezza, il dottor Bowe suggerisce di affidarsi ai retinoidi a base di vitamina A che «normalizzano il ricambio cellulare, un processo che rallenta con l'età, e rendono la pelle chiara, liscia, luminosa, uniforme e sana».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Courtesy photo

Crema schiarente dall'intensa azione levigante, Dior Prestige Light-In-White Crème. 370,06 euro, su dior.com.

BUY NOW!

Hai dei piccoli brufoli bianchi Le milia sono piccoli pallini bianchi che si formano sul volto quando le cellule epiteliali morte rimangono intrappolate sotto la superficie della pelle, formando delle piccole cisti che compaiono principalmente su naso e guance in modo ravvicinato, ma che possono comparire anche attorno alla bocca o sulle palpebre. Le milia sono spesso dovute a una mancata esfoliazione della pelle oppure all'uso di creme che contengono steroidi, o alla prolungata esposizione ai raggi del sole. Per combatterle, è consigliabile utilizzare prodotti che favoriscano l'esfoliazione e il ricambio cellulare con acido glicolico o retinolo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La pelle è più fine Una pelle più fine e fragile è uno dei primi sintomi dell'invecchiamento precoce. «In primo luogo, i livelli di calcio, che è fondamentale per mantenere la pelle soda, diminuiscono con la maturazione della pelle. In secondo luogo, il ph cambia e può eliminare il collagene», sostiene il Dottor Bowe, che suggerisce di utilizzare un siero con aminoacidi e peptidi di calcio o un idratante con probiotici.

Courtesy photo

Kit rimpolpante anti age, Deborah Milano. 11,80 euro, su deborahmilano.com.

BUY NOW!

Le tue labbra sono più sottili Il collagene influisce anche sulla pienezza delle labbra e, man mano che questo viene meno, anche le labbra si sgonfiano. Hai mai pensato ai lip plumper?

Hai spesso occhi gonfi e occhiaie La pelle intorno agli occhi è molto delicata, ed è incline a cambiare con l'avanzare del tempo. «I nostri cuscinetti adiposi tendono a perdere vigore man mano che invecchiamo e fanno sì che il gonfiore diventi più pronunciato», ci spiega il Dr Bowe. Soluzioni?Prova a ridurre il sale e l'alcol e a aumentare le ore di sonno, e affidati a creme ricche di acido ialuronico, glicerina e vitamina C.

Photo by Amanda Dalbjörn on Unsplash
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo