Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Julia Roberts non userebbe i deodoranti (da una vita), la Spears il dentifricio: 11 star che hanno una pessima reputazione (quanto a igiene personale)

Belli in modo assurdo ma con un'allergia a tutto ciò che è profumato

Gettyimages.com

Bellissimi, impeccabili e radiosi sul red carpet: abiti da sogno e super griffati, pelle liscia e lucente fresca di ceretta, capelli splendenti e agghindati alla perfezione. Ma, spente le luci dei riflettori e tolti gli abiti di scena, alcune celebs subiscono una metamorfosi kafkiana: al bando le buone abitudini e via libera al loro alter ego che sembra quasi fare il verso al loro gemello famoso. Spazio a look casual al limite con il trasandato, stessi abiti per giorni e giorni, e allergia a sapone, shampoo e deodorante. Sta di fatto che alcuni vip avrebbero proprio bisogno di leggere alcuni dei nostri consigli su come profumare all day long oppure carpire i segreti di bellezza di Victoria Beckham che spende più di 1600 dollari nella sua beauty routine. Nickiswift.com ha aperto il mobiletto del bagno di alcune star insospettabili e non tutte ne escono proprio benissimo. E se il profumo macho di Russell Crowe sul set di Cinderella Man nel 2005 avrebbe portato la sua co-star Renee Zellweger a richiedere una controfigura per le scene più intime, l'attore Shia LaBeouf, invece,avrebbe deciso di non lavarsi per settimane per esigenze di copione e entrare perfettamente nel ruolo (in Fury del 2014 interpreta un soldato della seconda guerra mondiale in trincea ndr).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Tra gli allergici al deodorante, Matthew McConaughey, che ha dichiarato a People di non indossarlo da almeno 20 anni. «Non mi piace odorare come qualcuno o qualcos'altro», ha ammesso senza battere ciglio, «se il mio odore inizia a disturbare qualcun altro, farò una doccia». Anche Julia Roberts ha dichiarato dal salotto della sua amica Oprah di non essere un'estimatrice dei deodoranti. «Non li uso, non mi sono mai piaciuti». Rivelazione confermata dalla sua ex guardia del corpo: «Julia è una hippie, passa giorni senza farsi la doccia, le piace risparmiare sull'acqua e cospargersi di oli naturali», ha svelato specificando che anche lo shampoo è una routine sporadica per la leggendaria Pretty Woman. Stesso motto per Zac Efron, che nonostante la passione per lo sport e il basket non sarebbe un grande fan di acqua e doccia schiuma, a cui preferirebbe le salviette per neonati (OMG). Anche Leonardo DiCaprio avrebbe diminuito i suoi appuntamenti under the shower per sposare la filosofia green, preferendo lavarsi solo un paio di giorni alla settimana. Vogliamo parlare di Britney Spears? Secondo la sua ex guardia del corpo Fernando Flores, la cantante non si lavava né corpo né denti per giorni. Toxic direi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Tra gli allergici alla doccia, Johnny Depp, Robert Pattinson che a Extra ha confermato che resiste tranquillamente anche senza lavarsi i capelli per settimane, e la sua ex fidanzata e compagna sul set di Twilight, Kristen Stewart famosa per le sue abitudini grungy. Saranno stati i riflettori o l'agitazione per essere su uno dei red carpet più glam del pianeta, ma persino la stratosferica Gwyneth Paltrow sul red carpet del Met Gala nel 2013 non era profumata come una rosa. «La povera Gwyneth sembrava perfetta nelle foto, ma all'olfatto un po' meno», ha spifferato un insider al National Enquirer. «Non credo che lei se ne sia accorta, ma ho visto almeno due persone agitare le mani davanti al loro naso dopo esserle passati vicino». Un amico si è sentito in dovere di difenderla svelando il brutto rapporto dell'attrice con i deodoranti a base di sali d'alluminio, a suo dire cancerogeni. «Meglio puzzolente che morta», la convinzione di Gwyneth, a cui però consigliamo per il suo bene (e di tutte le persone che la circondano) dei deodoranti naturali fai da te.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo