Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Blake Lively ha perso i 27 chili presi in gravidanza in 14 mesi (vedi foto). Risultato? Serena van der Woodsen is back

Sacrificio, costanza e determinazione e una foto in bikini di Gisele Bundchen sul frigorifero: ecco il segreto della remise en forme post gravidanza di Blake Lively

blake livey instagram
Getty Images

Blake Lively forza della natura. Blake Lively mamma super. Blake Lively superstar di Hollywood. Blake Lively è sempre stata l'incarnazione della perfezione ma c'è stato un periodo, seppure brevissimo, un frangente durato giusto pochissime settimane, in cui ci è sembrata quasi umana, una di noi insomma. Quando nel dicembre 2016 l'abbiamo vista alla cerimonia di consegna della stella sulla walk of famedel (sexy) marito Ryan Reynolds, avvolta in un elegante abito blu mano nella mano con la figlia James di due anni e la piccola Ines di soli tre mesi in braccio, abbiamo pensato che le sue inedite curve burrose le donavano assai e ci siamo rincuorate perché anche una superwoman come lei, sfoggiava con fierezza, eleganza e grazia una silhouette più morbida plasmata dalla gravidanza. Inutile e superfluo dire che Blake era splendida come il suo solito anche con qualche chilo in più. Poi, sinceramente, quando il suo Ryan le ha dedicato la sua stella perché la star della sua vita è proprio lei, ci siamo sciolte come neve al sole. «Tu rendi la mia vita migliore in tutto. Mi hai dato due bambine favolose, non avrei potuto sperare di meglio», e in un attimo, le braccia più tornite di Blake sono passate in secondo piano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

Da quel 15 dicembre 2016, sono passati 14 mesi, 14 mesi in cui Blake ha lavorato sodo per tornare in forma e i risultati sono sotto l'occhio di tutti. Serena Van Der Woodsen is back e non ce n'è per nessuno. La Lively ha mostrato su Instagram il suo fisico pazzesco frutto del duro allenamento quotidiano e di una dieta sana e bilanciata. Blake ha perso 27 chili nell'arco degli ultimi 14 mesi ed è fiera di mostrare il suo corpo mozzafiato a tutti i suoi followers, in particolare a tutte le neo mamme che tra pannolini e biberon pensano che perdere i chili presi durante i mesi di gestazione sia un po' come trovare parcheggio sui Navigli.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Le due gravidanze ravvicinate (James è nata il 16 dicembre del 2014 mentre la seconda, Ines, è venuta al mondo il 30 settembre del 2016 ndr), avevano cambiato il fisico di Blake, che si è tirata su le maniche per ritrovare la forma, con sacrificio, costanza e determinazione. «Non puoi perdere i 27 chili presi in gravidanza passando il tempo su Instagram a chiederti perché non assomigli alle modelle in bikini», ha scritto sul social ringraziando il suo personal trainer Don Saladino per il lavoro fatto insieme.

Braccia toniche, addominali scolpiti, per non parlare delle gambe affusolate e del lato b anti-gravità, Blake ha dovuto lavorare sodo per rimettersi i vestiti (stilosissimi) che sfoggiava in Gossip Girl. E la foto di Gisele Bundchen in bikini appesa sul frigo come «motivazione quotidiana» a non aprirlo di continuo ha fatto il resto. Risultati esibiti con fierezza in prima fila alla sfilata autunno inverno 2018-2019 di Michael Kors. Trench di vernice rossa a segnare la vita, camicetta bianca bon ton, e stacco di gamba invidiabile. Blake Lively bella prima, dopo, durante, sempre.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo