Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Capire dal tono della pelle qual è il colore del rossetto perfetto è fondamentale. Dunque, capiamolo

Mini guida all'identificazione del sottotono corretto per smetterla di fare banalissimi errori di makeup

Gettyimages.com

Ti è mai capitato di provare un colore di rossetto e vedere la pelle del tuo viso illuminarsi all'istante? C'è una ragione per questo e ha a che fare con il sottotono della pelle (ben diverso dal tono superficiale). Di cosa si tratta? A fare un po'di chiarezza ci pensa Style Caster.com che ha indicato non solo la definizione più esatta ma anche un metodo, anzi sette metodi, per individuare prima e valorizzare al meglio poi, il proprio incarnato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Prima di iniziare, però, c'è da dire che se il tono superficiale della pelle è quello che vedi e descriveresti come chiaro, scuro, dorato e via dicendo, il sottotono è quello subito sotto la superficie e si divide in freddo (sottotono rosa, rosso, bluastro), caldo (sottotono giallo, pesca, dorato) e neutro (un mix di caldo e freddo). Ma come capire quale sia la tua categoria del sottotono? Ci sono delle tecniche infallibili (a proposito, conosci il trattamento detox per una pelle perfetta?) .

1. Osserva le tue vene

Guarda le vene del polso, sono blu o verdi? Se tendono al blu, è probabile che abbia un sottotono freddo. Se le vene sembrano verdastre, sei della categoria caldo. Da notare che le vene non sono effettivamente verdi: sembrano di questo colore perché le vedi attraverso la pelle dai toni caldi (giallo + blu = verde).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

2. Il trucco dei vecchi gioielli

Alle ragazze con sottotono freddo donano i gioielli argento e platino, al contrario chi ha un sottotono caldo deve puntare sull'oro.

3. Il test neutro

Se il tuo viso è valorizzato dal bianco, dal nero o dall'avorio, probabilmente fai parte della categoria del caldo.

4. Il colore degli occhi e dei capelli

Il colore degli occhi e dei capelli possono aiutarti a capire il tono della pelle. Di solito, le persone "fredde" hanno gli occhi blu, grigi o verdi e i capelli con sfumature blu, argento, viola e cenere. Al contrario, le donne dai toni caldi hanno gli occhi castani, ambra o nocciola con i capelli con sfumature dorate, rosse, arancioni o gialle.

5. Gli effetti del sole

Quando ti abbronzi, la tua pelle diventa dorata o rossa? Nel primo caso, hai un sottotono caldo, nel secondo fai parte della categoria fredda.

6. Identificati con una celeb

Ecco alcune celebrità che hanno un sottotono freddo: Martha Hunt, Scarlett Johansson, Anne Hathaway, Lucy Liu, Cameron Diaz, Cara Delevingne. E queste quelle dai toni caldi: Jennifer Lopez, Nicole Kidman, Jessica Alba, Rachel Bilson, Jennifer Aniston, Beyoncé, Kim Kardashian.

7. Quali colori ti rendono più bella?

Le ragazze dai toni caldi dovrebbero puntare su giallo, arancione, marrone, verde chiaro, il rosso acceso. Al contrario, le ragazze dai toni freddi dovrebbero indossare blu, verde, rosa, viola, magenta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo