Il burro di karité (attenzione non l'olio) è la soluzione definitiva per i tuoi capelli e la tua pelle. Fidati

Benefici, proprietà e vantaggi pazzeschi su capelli, pelle del viso e contorno occhi

image
Tanja Heffner / Unsplash

Il karité è un prodotto naturale estratto dal Butyrospermum parkii, un albero che cresce nel centro e nell'ovest dell'Africa, in paesi come Nigeria, Senegal e Burkina Faso. I frutti prodotti da questo albero sembrano noci e all'interno ci sono semi simili a mandorle bianche naturalmente grasse. Dalla lavorazione di queste mandorle nasce il burro di karité. In media da ogni albero annualmente si possono ricavare una ventina di chili di questo burro.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Piante di Butyrospermum parkii da cui si ricava il burro di karité.

Le proprietà del burro di karité sono numerose: oltre ad ammorbidire la pelle, offre flessibilità e idratazione profonda. È ricco di vitamine A, D, E e F e inoltre la sua composizione evita che si trasformi in sapone.

Il burro di karité ha una consistenza compatta, difficile da applicare rispetto a una tradizionale crema: per questo motivo prima di applicarlo dovrai lavorarlo un po' con le mani per renderlo più cremoso. Non provare ad ammorbidirlo con un'asciugatrice o posizionandolo vicino al radiatore, tanto meno introducendolo nel microonde. Il calore delle mani è sufficiente.

Puoi anche usare l'olio di karité: la scelta tra il burro e l'olio dipende solo dalle abitudini personali. In generale, l'olio è sicuramente più pratico da stendere e si presta forse maggiormente a un'applicazione veloce su parti estese. Il burro invece è l'ideale per applicazioni localizzate, per rigenerare gomiti, piedi, mani screpolate o labbra e contorno occhi.

Olio e burro di karité.

I vari usi del burro di karité

Il burro di karité è particolarmente consigliato per la pelle molto secca. Puoi aggiungerne dei pezzi all'acqua del bagno: un sottile strato di prodotto coprirà il tuo corpo per una pelle più morbida. Oppure, se preferisci, puoi usarlo al pari di un latte idratante, su braccia e gambe con leggeri massaggi per rilassare i muscoli. Infine, usalo dopo la ceretta: oltre alla sua azione idratante, il burro di karité lenisce la pelle grazie alle sue proprietà lenitive e rilassanti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

È un prodotto eccellente per la cura del viso. I suoi benefici comprendono elasticità, idratazione e protezione della pelle. Può essere usato come un balsamo per le labbra ed è molto efficace, soprattutto in inverno. È anche utile per l'area del naso, se è irritato a causa di un raffreddore in inverno, o per un'allergia in primavera. Eccezionale per il contorno occhi, perché riduce le occhiaie e serve a mantenere la pelle sempre lucida.

Se stai facendo la dieta o se sei incinta, applica il burro nelle aree in cui solitamente perdi peso o aumenti di peso, come ad esempio le gambe. Servirà come azione per prevenire le smagliature. È un'azione preventiva, non fa sparire le striature che già abbiamo.

È anche un'ottima soluzione per ottenere un capello sano, perché il burro restituisce tutta la vitalità che manca. Ottimo per i capelli ricci che, naturalmente, tendono ad essere più secchi rispetto ad altri tipi di capelli. Se stai cercando un'azione idratante, applica il burro di karité la sera prima di lavarti i capelli. Non è necessario usare troppo prodotto. Devi metterlo dalle punte alle radici e lasciare riposare i capelli avvolti in un asciugamano caldo. Dopo circa 15-20 minuti asciuga i capelli in modo da non macchiare il cuscino. Al mattino, lava la testa per rimuovere il burro rimanente. Probabilmente dovrai ripetere più volte il lavaggio. Il nostro consiglio è di usare sapone all'aloe, passandotelo prima sulle mani per poi lavarti i capelli.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo