E se alla fine si scoprisse che l'olio di cocco è il nuovo olio di palma da cui scappare?

Alimento sano per eccellenza o demone da cui rifuggire?

olio di cocco rischi
Hanna Postova / Unsplash.com

Attenzione detrattori dell'olio di palma, l'olio di cocco sarebbe, potrebbe, dovrebbe essere il nuovo veleno per il corpo capace di trasformare una dieta in una catastrofe. Coooosa? Già, perché ad appellare l'olio di cocco come "veleno puro" non siamo noi ma una titolata professoressa di Harvard e qui la faccenda si fa seria, anzi serissima.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Chiunque si sia avvicinato a una delle 3 diete più glamour degli ultimi anni, keto, altrimenti chiamata dieta chetogenica, paleo o Whole30, piuttosto che abbia letto uno dei saggi sulle ultime tendenze healthy arrivate dagli Stati Uniti si è votato all'olio di cocco. E via di lattine stipate nelle dispense perché sia mai rimanere senza. Ma, c'è un ma. Già nel 2017 l'American Heart Association aveva messo sul banco degli imputati l'olio di cocco, troppo ricco di grassi saturi e quindi nemico giurato di un cuore sano e performante. Oggi la ricerca è andata avanti e, come riportato da popsugar.co.uk, Karin Michels, professoressa del dipartimento di epidemiologia dell'Harvard's T.H. Chan School of Public Health, ha rimescolato ulteriormente le carte in tavola dicendo che, non solo bisogna fare attenzione e moderare il consumo di olio di cocco ma bisognerebbe proprio evitare di utilizzarlo nella propria dieta. Secondo Michels, il consumo di olio di cocco avrebbe dunque rischi per la salute tanto che lo ha definito uno dei cibi peggiori che si possano mangiare.

Rawpixel / Unsplash.com

La reputazione dell'olio di cocco come alimento sano e alleato delle diete per perdere peso, ma anche di un'alimentazione healthy, è stata ufficialmente sfatata? Il dibattito sull'olio di cocco è ancora aperto e, se da una parte c'è l'intellighenzia convinta dei rischi dell'olio di cocco, c'è chi non indietreggia di un centimetro nella sua posizione entusiasta nei confronti dei suoi potenziali benefici, tra cui bilanciare gli ormoni, bruciare i grassi o quanto meno aiutare a metabolizzarli in modo diverso e via dicendo. Prima di mettere mano alle dispense, un'altra volta, occorrerà aspettare qualche tempo. OOOK.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo