Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Devozione massima a Monica Bellucci, 50 anni e una bellezza da venerare

Santa moda e santa Monica: in passerella da Dolce & Gabbana era divina

Getty Images

Prendi la passerella di Dolce e Gabbana e tutto il loro immenso immaginario immaginifico. Prendi la musa di Dolce e Gabbana, l’ispirazione di molte collezioni a sfondo religioso, la donna che avremmo voluto essere tutte (in passato) e vorremmo continuare ad essere (anche in futuro), la divina da metafore sacre che si sprecano. Monica Bellucci a 50 anni sfila per Dolce e Gabbana = una certezza. Rinnovata, riarrangiata, splendidamente perfetta. La sicurezza che c’è sempre una Monica Bellucci santissima da venerare, più che pregare. Da ammirare per come riesca a imporre quella sua sensualità morbida, calda, mediterranea per abusare dell’aggettivo più scontato ever nei suoi confronti, anche con il più rigido completo da uomo. Perché sì, nella sfilata pop di D&G che ha coinvolto musicisti e ha riportato in bella vista le falcate di Naomi Campbell, Monica Bellucci è scesa in passerella con un abito di taglio maschile che avrebbe mortificato pressoché chiunque. Non lei, non Monica Bellucci 50 anni e manco sentirli, non Monica la modella e attrice più clamorosamente fiera di sé che possa portare in giro il nome dell’Italia nel mondo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Monica Bellucci da Dolce & Gabbana ha ribaltato gli schemi, sfilando con un piglio e un mezzo sorriso che solo lei può permettersi di sfoggiare, ché in passerella non si ride. Mai. Tranne se sei una musa come Monica, con gli occhi che dardeggiano autoironia, compiacimento, divertimento. Sopratutto divertimento. Il nuovo taglio di capelli di Monica Bellucci, quel lob liscissimo e luminosissimo simbolo di una rinnovata sicurezza tirato dietro un orecchio. Le mani in tasca, il passo sicuro di chi può permettersi davvero tutto. Perché lei è Madonna Monica Bellucci, da pregare per diventare come lei, per avere almeno un mezzo grammo della sua capacità di catturare sguardi adoranti da trent’anni a questa parte. E quella nonchalance nell’ondeggiare fiera su tacchi alti, alla sfilata tra le più attese e solitamente discusse, e riuscire ad eclissare persino il ritorno di Naomi Campbell o la prima passerella di Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti. È bastato poco pochissimo al passo deciso di Monica Bellucci, un lavoro di sottrazione abituale e quel completo superfitted, mascolino e sensualissimo, che fa schizzare alle stelle le quotazioni del look androgino. Solo se portato con la naturalezza di chi non ha più nulla da dimostrare, solo da vivere liberamente. Tutto (ri)comincia (benissimo) a 50 anni. E lo spopolare di Monica Bellucci su Instagram in completo maschile da Dolce & Gabbana è la risposta che stavamo cercando. Alla nostra inadeguatezza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo