Prima di parlare di seno perfetto bisogna sapere chi è Virginia Mayo, la diva del décolleté​

Esistono persone che saranno per sempre il termine di paragone per qualcosa, e Virginia Mayo è tra queste per un dettaglio fisico a dir poco perfetto

image
Getty Images

Ha presente la convinzione (convenzione) per la quale il seno perfetto deve avere forma e misura di una coppa di champagne? Esiste l'anno zero. Il momento dopo il quale nulla è più uguale a prima. Il punto x o la persona y che sarà sempre, e per sempre, il termine di paragone. E se è così per tantissime cose, e molte circostanze, lo è anche per il seno perfetto e prima di parlare forme e misure, perfezione e desiderata, bisogna sapere chi è Virginia Mayo, la diva del décolleté.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Americana, Virginia Mayo è stata attrice nell'epoca in cui le attrici di Hollywood erano delle vere icone, più di oggi. Figlia di un giornalista, Virginia Clara Jones nasce in una ricca famiglia del Missuri nel 1920 e ha velleità artistiche fin da piccolissima. Va a scuola di danza e, finito il liceo, nel 1937 entra alla St. Louis Municipal Opera. Di li a poco verrà scritturata per il suo primo film e la sua carriera decollò lavorando interrottamente per il cinema fino agli anni 60 quando alla cinepresa preferì il teatro. Talentuosa certo, ma anche di una bellezza catalizzante.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Bionda come Marilyn Monroe, fascinosa come Veronica Lake, Virginia Mayo fu una delle attrici più belle degli anni 40. Fisico da bambola, curve mozzafiato, misure perfette e un décolleté da manuale. Appunto. Tutta natura? Come riportato nella biografia di Virginia Mayo su independent.co.uk, prima di diventare famosa venne fatta mettere a dieta per smussare le guance un po' troppo pronunciate, dicono. Regina del bianco e nero fu l'avvento del Technicolor a decretarne l'ascesa. Tutti quei colori e i vestiti sempre più scollati non facevano che esaltare la bellezza di Virginia Mayo e divenne impossibile non notarla. E fu per sempre. L'attrice rimase sposata con l'attore Michael O'Shea, con cui ebbe anche la figlia Catherine Mary, per 26 anni, sempre insieme spesso anche al lavoro, fino alla morte di lui. Continuò a lavorare e a 84 si spense per cause naturali. Una vita intensa per una donna che solo oggi sappiamo essere la persona y, quella da cui non ci si sposta se non per ammirarla meglio.

Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo