Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ode alle gambe di Elisabetta Canalis che dire perfette, toniche e definite è troppo poco

Giusto perché rosicare davanti a cotanta perfezione sarebbe così convenzionale

Getty Images

Elisabetta Canalis ecco, grazie. Il caldo è arrivato. Finalmente. Eppure i pantaloni lunghi e i weekend in casa ci allontanavo dall'annoso problema del fuori forma, fuori tutto. Problema che non conosce Elisabetta Canalis che spaccandosi di palestra, tra krav manga, zumba, circuiti e pose sceme (ma super efficaci) con la sua amica di sempre Maddalena Corvaglia sfoggia oggi, come ieri, a 39 anni come a 20, un fisico spaziale e soprattutto delle gambe atomiche. Sì perché dei muscoli definiti di Elisabetta Canalis, che si destreggia con nonchalance tra Milano e Los Angeles che nemmeno Chiara Ferragni, ci è già capitato di parlare, anche lungamente ma delle sue gambe forse non abbastanza. Lei si allena e la costanza si sa paga. Poi ci si mette pure il metabolismo di un drago e la genetica e il risultato è che Elisabetta Canalis in pantaloncini è perfetta tanto che rosicare non ci darebbe la stessa soddisfazione che guardarla e ammirarla. Le gambe di Elisabetta Canalis sono toniche e ben definite in una parola perfette. Punto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La dieta social is the new black. Non sono poche le teorie che sostengono che condividere traguardi e difficoltà su Facebook o Instagram faccia da motivatore. Non mancano poi sui social le fitness guru che quotidianamente postano sessioni di ginnastica suoi loro profili incentivando chi è alla scrivania a infilarsi le scarpe da ginnastica, e questa volta non intendiamo le sneakers bianche di tendenza, per andare a correre al parco. Risalutati? Alti e bassi. C'è con qualcuno che sentendosi osservato lo fa e altri che più che i muscoli finiscono per allenare i sensi di colpa. Cosa c'entra Elisabetta Canalis in tutto questo? C'entra eccome perché se Blake Lively si è messa una foto di Gisele Bündchen sul frigorifero come incentivo alla sua dieta, stampare la foto di Elisabetta Canalis con le gambe perfette, toniche e definite a mo' di santino (mettendola quindi sul comodino come nel portafoglio) renderà forse questa estate 2018 un disastro emotivo ma sarà la chiave di volta per una prova costume estate 2019 superata a pieni voti. I pantaloncini di jeans strappati che mettevi alle medie possono aspettare ancora 12 mesi prima di essere archiviati. 12 in più 12 in meno. Pfiu. Vai di sqat.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viso e Corpo